Iscriviti

Morte Galeazzi, il ricordo degli Abbagnale: "Se ne va una voce storica"

La morte di Giampiero Galeazzi, noto cronista sportivo, è fonte di sconcerto per Abbagnale, Presidente della Federazione di Canottaggio che si dice davvero a pezzi per questa perdita e voce unica.

Televisione
Pubblicato il 12 novembre 2021, alle ore 17:15

Mi piace
3
0
Morte Galeazzi, il ricordo degli Abbagnale: "Se ne va una voce storica"

Come già annunciato al telegiornale, a causa di una lunga malattia, se ne è andato Giampiero Galeazzi, noto anche come “Il Bisteccone”. Una voce e un pezzo importante del giornalismo sportivo italiano che ha reso le telecronache qualcosa di emozionante e unico. A ricordarlo, sono davvero in tanti, colleghi e anche sportivi, come i fratelli Abbagnale, celebri canoisti. Ecco il loro ricordo e parole in merito. 

La notizia della morte di Galeazzi ha lasciato tutti sgomenti, a cominciare da Giuseppe Abbagnale, Presidente della Federazione Italiana di Canottaggio e grande campione in questa disciplina. All’Adnkronos, il suo toccante ricordo per la sua voce importante e la sua figura giornalistica: “La morte di Giampiero Galeazzi è una notizia sconvolgente, mi lascia senza parole. Siamo stati con la figlia pochi giorni fa e avevamo parlato di lui, mi aveva lasciato molto felice il fatto che si stava riprendendo, invece arriva questa notizia”.

Per Abbagnale, così come per altri, si tratta di un personaggio di una certa caratura, oltre che una voce storica del giornalismo sportivo e delle telecronache di alcuni sport, proprio quale il canottaggio. Abbagnale ricorda attimi di divertimento dal momento che insieme hanno condiviso momenti magici, soprattutto in previsione dei Giochi Olimpici e di altri eventi sportivi. 

Afferma che le interviste che realizzava spaziavano in diverse tematiche, dal suo passato sportivo, di atleta, sino al mondo del canottaggio. Per Abbagnale, è una notizia difficile da tollerare e accettare. Non sa neanche cosa dire, è davvero sconcertato e allibito da questa perdita in modo così rapido e soprattutto importante. 

Lo stesso Abbagnale afferma che, non appena riuscirà a sentire la famiglia, gli porgerà le sue condoglianze da parte del mondo remiero, del canottaggio e di tutti i suoi membri in modo da stare vicino ai suoi cari per questa importante perdita che ha significato molto.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Simona Bernini

Simona Bernini - Sicuramente la morte di Giampiero Galeazzi lascia un vuoto in Abbagnale e in tutti coloro che seguono lo sport. Tutti ricordiamo e abbiamo visto il filmato in cui proclama la vittoria degli Abbagnale alle Olimpiadi. Sono momenti e immagini indelebili che rimarranno per sempre in tutti gli appassionati del canottaggio. Una figura importante e imponente di cui si sentirà la mancanza.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!