Iscriviti

Mattino Cinque, Valerio Merola contro Eliana Michelazzo. Maurizio Sorge: "Lei è complice della Perricciolo"

Nel corso dell'ultima puntata di Mattino Cinque si è tornati a parlare del caso Prati e di Eliana Michelazzo, che è stata aspramente criticata da Valerio Merola e Maurizio Sorge.

Televisione
Pubblicato il 24 maggio 2019, alle ore 00:05

Mi piace
6
0
Mattino Cinque, Valerio Merola contro Eliana Michelazzo. Maurizio Sorge: "Lei è complice della Perricciolo"

Nel corso dell’ultima puntata del talk show condotto da Federica Panicucci “Mattino Cinque“, in onda giovedì 23 maggio, si è tornati a parlare della triste quanto squallida vicenda del caso Prati e delle recenti dichiarazioni shock fatte dalla manager della showgirl del Bagaglino, Eliana Michelazzo, a “Live-Non è la D’Urso”.

Il caso Pratigate sta assumendo giorno dopo giorno delle sfumature sempre più inquietanti, tanto che se da un lato le persone coinvolte a vario titolo nella vicenda dichiarano di avere paura, dall’altra sono in tanti a pensare che dietro a tutto questo ci sia qualcosa di più di un semplice finto Mark Caltagirone.

Le parole di Valerio Merola e Maurizio Sorge

Tra gli ospiti chiamati in trasmissione per commentare le dichiarazioni rese da Eliana Michelazzo nell’ultima puntata di “Live – Non è la D’Urso“, c’è stato anche Valerio Merola, l’ex conduttore e concorrente del “Grande Fratello Vip”, che ha sparato a zero contro la manager della Aicos Management, ritenendola non una vittima di tutta questa macchinazione, ma ben altro. 

Valerio Merola non si fa remore nel puntare il dito contro Eliana Michelazzo, infatti secondo lui la manager è la mente dietro questa farsa del matrimonio di Pamela Prati: “È evidente che la macchinazione l’abbia organizzata lei  e anche ciò che ha raccontato su di lei, la mette al centro dei sospetti“.

Sono state tante le cose dette dalla Michelazzo nel talk show serale di Barbara D’Urso, tra le tante l’ammissione di aver portato avanti una finta relazione con una persona di nome Simone Coppi, che avrebbe capito essere anche lui inesistente come Mark Caltagirone, ma anche la rivelazione che – a suo dire – dietro a tutto questo ci sarebbe Pamela Perricciolo.

Le parole di Valerio Merola hanno però creato un certo trambusto in studio, tanto che la stessa conduttrice ha voluto prendere pubblicamente le distanze dalle affermazioni dell’ex conduttore chiarendo: “Ti assumi le responsabilità dicendo questo“. Anche il celebre fotoreporter Maurizio Sorge è intervenuto dicendo: “Non può averlo organizzato tutto da sola, secondo me lei e Pamela Perricciolo sono complici“.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Tiziana Terranova

Tiziana Terranova - Il castello di bugie di Eliana Michelanno, Pamela Perricciolo e Pamela Prati sta infiammando l'opinione pubblica italiana, che ora si domanda cosa e chi ci sia davvero dietro a tutto questo. La verità di Eliana non ha convinto in tanti che ora si appellano alle forze dell'ordine e alla magistratura affinché si faccia chiarezza su una vicenda dai contorni torbidi ed inquietanti.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!