Iscriviti

Martina Russo vince la settima edizione di Bake Off Italia

Dopo 14 puntate, la settima edizione di Bake Off Italia si conclude incoronando come vincitrice la 20enne Martina Russo. Considerata la sosia di Elettra Lamborghini, si è imposta su Rong, Riccardo e Hasnaa, gli altri tre concorrenti giunti in finale.

Televisione
Pubblicato il 30 novembre 2019, alle ore 09:43

Mi piace
11
0
Martina Russo vince la settima edizione di Bake Off Italia

Dopo una finale avvincente e a tratti anche commovente, ad aggiudicarsi la settima edizione di Bake Off Italia è stata Martina Russo. La 20enne bolognese considerata da molti la sosia di Elettra Lamborghini, ha convinto i tre giudici Ernst Knam, Clelia D’Onofrio e Damiano Carrara, che al termine delle tre prove di rito, le hanno consegnato il trofeo di miglior pasticcere amatoriale d’Italia, il biglietto per un viaggio da sogno firmato Secret Escapes e non da ultimo la possibilità di pubblicare il proprio libro di ricette.

La puntata decisiva per l’assegnazione del titolo ha visto come protagonisti gli stessi concorrenti che si erano sfidati in semifinale. Rong, Martina, Riccardo e Hasnaa hanno così avuto modo di potersi confrontare nuovamente, consci però del fatto che ad ogni sfida ci sarebbe stato un eliminato. 

Durante la prima prova creativa, ad irrompere sotto il tendone è stato lo chef Antonino Cannavacciuolo, che nelle vesti di quarto giudice ha chiesto agli aspiranti pasticceri di realizzare una torta a base dei prodotti tipici della sua terra, in altre parole la ricotta, il sale, l’olio di oliva e il limone. In questo caso dopo l’assaggio delle loro creazioni, il peggiore tra i quattro sfidanti è stato Rong, che ha così dovuto abbandonare anzitempo i suoi sogni di gloria.

Durante la seconda prova, quella tecnica, i tre concorrenti superstiti sono stati chiamati a riprodurre un dolce al piatto proposto dello chef stellato di origini campane. In questo caso per i giudici non è stato facile individuare quello meno convincente, ma alla fine i dettagli hanno condannato il giovane Riccardo, che ha dovuto abbandonare il talent accontentandosi di una più che onorevole terza piazza.

A questo punto per la sfida finale sono rimaste Martina e Hasnaa, le due concorrenti più preparate, che nelle precedenti puntate non si erano risparmiate delle velenose frecciatine. In questo caso i giudici hanno chiesto loro di preparare quattro dolci in 240 minuti. Nello specifico hanno dovuto realizzare una torta veloce, una torta senza glutine, una al cioccolato ed un’ultima che avrebbe fatto da copertina al loro libro di ricette. Alla fine i tre giudici hanno deciso di premiare Martina, che ha così avuto modo di dedicare il trionfo alla nonna scomparsa qualche anno fa.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Antonio Sorice

Antonio Sorice - Devo ammettere che fino all'ultimo pensavo che a vincere sarebbe stata Hasnaa. Il suo esordio era stato il più convincente, lasciando intendere di essere davvero in gamba, salvo poi perdersi un po' strada facendo, quando a emergere erano stati Riccardo e Martina. Quest'ultima ha forse un po' sorpreso, mentre Rong quasi da pronostico non è riuscito a superare la prima prova della finale.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!