Iscriviti

Manifest, anticipazioni del 10 luglio: Cal viene ricoverato in ospedale e Bethany arrestata

La serie tv "Manifest" ci terrà compagnia durante questa calda estate. Arrivano le anticipazioni degli episodi che andranno in onda su Canale 5 mercoledì 10 luglio.

Televisione
Pubblicato il 4 luglio 2019, alle ore 15:42

Mi piace
9
0
Manifest, anticipazioni del 10 luglio: Cal viene ricoverato in ospedale e Bethany arrestata

E’ partita la messa in onda della nuova serie “Manifest” targata Mediaset, un mistery thriller che basa la sua storia sulla scomparsa del volo 828 avvenuta nel 2014 e la ricostruisce dandole una sfumatura fantasy noir. Così, tra omicidi e colpi di scena, in tanti aspettano che il mistero intorno a quel volo venga svelato.

E’ partita con il piede giusto la fiction “Manifest”, infatti ha vinto la gara degli ascolti di mercoledì 3 luglio quando sono state trasmessi i primi 3 episodi. Arrivano ora le anticipazioni degli episodi 4, 5 e 6 che andranno in onda mercoledì prossimo 10 luglio e dal titolo: “Bagaglio non reclamato“, “Coincidenze” e “Off radar“.

Manifest, anticipazioni episodi seconda puntata

Partiamo dal primo episodio dal titolo: “Bagaglio non reclamato“. Si scoprirà che all’interno dell’aereo scomparso un passeggero non era stato registrato, stiamo parlando del cugino di Thomas che, con la complicità dell’assistente di volo Bethany, ha viaggiato nella stiva. Thomas sarà ricoverato in ospedale ma fuggirà perché inseguito dalla Sicurezza Nazionale. Viene ritrovato da Bethany, Michaela e Saanvi che lo nascondono in un luogo sicuro. Nel frattempo arrivano brutte notizie per Grace: dovrà restituire i 500mila dollari che l’assicurazione le aveva dato per la morte del marito. Quest’ultimo incontra Danny, l’uomo con cui ha avuto una relazione sua moglie durante la sua scomparsa.

Nel secondo episodio, “Coincidenze“, la Sicurezza Nazionale arresta Bethany a causa dell’uomo che ha fatto entrare di nascosto negli Stati Uniti. Georgia riferisce a Ben e Cal dell’arresto di Bethany e cercano di trovare un modo per riuscire a liberare la donna. Anche Cal, come Ben, comincia a sentire le strane voci che gli assillano la mente e continuano a ripetergli: “È tutto collegato“.

Arriviamo, poi, al terzo episodio “Off radar” dove troveremo il piccolo Cal alle prese con una febbre altissima. Il bambino, preso da un delirio febbricitante, comincia a parlare turco allarmando tutti quanti. A Ben, allora, torna in mente un particolare inquietante: sul loro volo 828 c’era una persona di origine bulgara, che ha perso di vista una volta lasciato il terminal. Comincia ad indagare su questo particolare e scopre che, in effetti, i passeggeri del suo volo sono stati smistati in 5 differenti autobus. Nell’ultimo autobus sono stati fatti salire quelli stranieri o quelli dei quali non era stata denunciata la scomparsa. Al momento, però, di loro non c’è più alcuna notizia. Michaela riuscirà a trovarli in una fattoria, sottoposti ad alcuni esperimenti. Le condizioni di Cal si aggravano e viene trasportato in ospedale.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Cristina Giuli

Cristina Giuli - Ho guardato i primi tre episodi della serie "Manifest", al momento la trama sembra essere avvincente e la storia molto fluida e veloce. Ho letto che man mano che la storia va avanti, il ritmo cala un po' e si rallenta molto. Penso comunque che possano esserci nuovi spunti per tenere alta l'attenzione.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!