Iscriviti

Lutto a "Striscia la Notizia", lo straziante saluto: "Abbiamo avuto il piacere di lavorare con lei"

Lutto improvviso a "Striscia la Notizia". Il commosso ricordo di tutto lo staff, compreso lo storico autore Antonio Ricci: vediamo la notizia nel dettaglio.

Televisione
Pubblicato il 16 settembre 2021, alle ore 11:33

Mi piace
2
0
Lutto a "Striscia la Notizia", lo straziante saluto: "Abbiamo avuto il piacere di lavorare con lei"

Striscia la Notizia” sta vivendo in queste ore un lutto improvviso che ha colpito la squadra di Antonio Ricci. Il tg satirico più famoso della televisione ha salutato per l’ultima volta Laura Boerci, definita da tutti “amica di Striscia“. Proprio il fondatore e autore del programma, Antonio Ricci, spende per lei parole di grande affetto e stima: “Una forza travolgente, un carisma fuori dal comune. Laura Boerci è morta a 52 anni lasciando un vuoto nel cuore di tutti coloro che l’hanno conosciuta o chi – come noi di Striscia – ha avuto il piacere di lavorare con lei“.

Laura aveva collaborato con Max Laudadio in diversi servizi in cui si denunciava la grave situazione delle barriere architettoniche che mettono in difficoltà tutte quelle persone portatrici di handicap, come la stessa Laura, rendendo impossibile alcuni spostamenti nelle città tra marciapiedi inaccessibili, scalinate e quant’altro.

Queste denunce volevano essere una sorta di sensibilizzazione verso queste problematiche, sia da parte dei cittadini che delle varie istituzioni solite a girarsi dall’altra parte ogni qual volta vengano messe davanti a queste situazioni. Proprio per la grinta che Laura aveva messo in questi servizi, era entrata nel cuore della grande famiglia di Striscia.

Il commosso ricordo di Striscia la Notizia

Una mente brillante, piena di idee mai banali una creatività che le ha permesso di affrontare la disabilità da cui era affetta sempre con grinta e con il sorriso. Aveva dato vita all’Happiness Cafè e si era battuta contro le barriere architettoniche, affiancando il nostro inviato Max Laudadio nelle sue battaglie” prosegue così il ricordo commosso della giovane donna.

Laura Boerci, continua a ricordare Ricci, è stata una donna fantastica con una grande creatività. Assessore del suo comune, ha aperto anche vari locali pubblici e scritto commedie teatrali e libri, fino ad arrivare a incidere un pezzo dal titolo “Non mi mettere la mano in testa” e girarne anche il videoclip che testimoniano ancora la sua grande autoironia.

Lo staff del programma di Canale 5 si è stretto intorno a Laura per darle l’ultimo saluto, cercando di far capire quanto averla incontrata li abbia arricchiti, sia sul piano professionale che su quello umano: “Ciao Laura, grazie“.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Cristina Giuli

Cristina Giuli - Una grande forza e un immenso coraggio, Laura Boerci è stato davvero un grande esempio di come nella vita si possano affrontare i problemi, anche gravi, senza perdere mai quello spirito e quello slancio che fa vedere sempre le cose in maniera positiva. Una grossa perdita e il ricordo commosso di Striscia dà la giusta misura di quanto fosse speciale Laura.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!