Iscriviti

Ludovica Nasti parla dei suoi personaggi: "Mia è furba, a Lila devo tutto"

La giovanissima attrice ha parlato del suo legame con due personaggi interpretati rispettivamente nella serie televisiva internazionale "L'amica geniale" e nella soap opera "Un posto al sole".

Televisione
Pubblicato il 11 marzo 2020, alle ore 08:57

Mi piace
6
0
Ludovica Nasti parla dei suoi personaggi: "Mia è furba, a Lila devo tutto"

Ludovica Nasti sta attraversando un momento molto importante nella sua carriera lavorativa, mettendosi a confronto con personaggi differenti come avvenuto nella fiction “L’amica geniale” e poi nella soap opera “Un posto al sole”. La giovane attrice, protagonista di un’intervista a “Tv soap”, ha posto l’accento sull’importanza del personaggio di Lila.

Queste sono state le dichiarazioni al riguardo della Nasti che ha affermato: “Penso di dovere tanto, diciamo tutto, è anche grazie che adesso ho capito che voglio fare l’attrice e sto continuando su questa strada”. L’attrice ha parlato anche dei cambiamenti avvenuti dopo il successo internazionale, ma ha sottolineato di essere rimasta la stessa.

Le rivelazioni della giovane attrice che parla dei prossimi progetti lavorativi

Ludovica Nasti riguardo al successo ha espresso queste parole: “Faccio quello che facevo prima, solo che adesso ho una passione per il cinema e la porto avanti”. Nel corso della chiacchierata, la giovane interprete ha avuto modo di parlare della nuova e più recente esperienza televisiva all’interno della famiglia di Un posto al sole.

Ludovica Nasti ha spiegato di aver instaurato un rapporto di grande amicizia con i colleghi della soap: “Mi trovo benissimo, sono tutti molto simpatici, ho un bellissimo ruolo e lì trovo una grandissima famiglia”. Ha continuato dicendo di aver legato con alcuni protagonisti in particolar modo: “Ho legato con Maria, che interpreta mia sorella Alex, poi con Davide Devenuto e Patrizio”.

La giovane protagonista di Un posto al sole ha avuto modo di svelare i suoi prossimi progetti lavorativi, concentrandosi su un film intitolato “Rosa Pietra e Stella” per la regia di Marcello Sannino. Ma i progetti non sono terminati come ha ribadito Ludovica Nasti: “Farò parte inoltre del cast di due cortometraggi, sarò Anna Frank ne Il nostro nome è Anna, ho recitato in Fame di Alessio Nuzzo incentrata su Napoli”.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Gaetano Perrotta

Gaetano Perrotta - Ludovica Nasti merita tutto il successo finora ottenuto e, nonostante la giovanissima età, ha tutte le carte in regola per fare l'attrice; inoltre dimostra di aver ben chiare le proprie idee. Certamente sarà stata un'emozione indescrivibile e al tempo stesso difficile da immaginare per un'attrice di soli dodici anni che ha un talento innato, prendere parte a una serie internazionale come "L'amica geniale".

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!