Iscriviti

Luciano Ligabue intervistato dalla Toffanin a "Verissimo" racconta del suo disagio

In occasione del suo prossimo film "Made in Italty" Luciano Ligabue ha raccontato la sua vita in una lunga intervista durante il programma Verissimo condotto da Silvia Toffanin.

Televisione
Pubblicato il 25 gennaio 2018, alle ore 16:15

Mi piace
12
0
Luciano Ligabue intervistato dalla Toffanin a "Verissimo" racconta del suo disagio

Così si è raccontato Luciano Ligabue durante l’intervista di sabato 20 gennaio a Silvia Toffanin durante il programma Verissimo in onda ogni sabato pomeriggio su canale 5. Il cantante ha voluto raccontare i suoi ricordi a partire da quando era bambino e voleva fare l’attore come Giuliano Gemma, perchè nei film wester Gemma interpretava sempre la parte del buono.

Cconvinto di non saper recitare, ha pensato bene di provare a stare dietro la macchina da presa e proprio oggi, 25 gennaio, esce il suo terso film dal titolo Made in Italy. Luciano, che ha conosciuto il successo appena all’età di 30 anni, di lavori ne ha cambiati parecchi ma non rimpiange per nulla quel periodo in cui portava a casa uno stipendio mensile anzi, questo gli è servito per partire con un po’ di prudenza e anche con un certo disagio.

A Silvia Toffanin confida: “Mi sentivo in colpa per il successo che avevo raggiunto, sono andato un po’ in crisi, perché ero abituato a portare a casa 1 milione di vecchie lire al mese, a fare i conti con quelli. Adesso dico: ho successo ma lavoro tanto”.

Al cantante di Correggio che, è sempre rimasto legato alla sua terra, non piace essere etichettato come “rocker maledetto” per lui il rock viene troppe volte visto come un genere che deve esprimere un certo tipo di atteggiamento ma per lui queste cose sono solo un clichè, non rispecchiano la realtà.

Per il momento il suo pensiero è tutto per il film che ricordiamo essere interpretato da Stefano Accorsi e Kasia Smutniak, per il resto Luciano ammette di amare l’Italia e di non sopportare più tutti i problemi e i difetti a cui il paese non riesce a far fronte, per questo, ha cercato di raccontarlo proprio in questo nuovo film.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Mara Ricci

Mara Ricci - Luciano Ligabue mi è sempre piaciuto molto sia come cantante ma soprattutto come persona soprattutto per il rapporto intrapreso in tutti questi anni di carriera con i propri fans. Nelle sue canzoni riesce a raccontare la vita, le radici e la famiglia come sono sicura farà anche nel suo nuovo film in onda da oggi in tutte le sale cinematografiche italiane.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!