Iscriviti

Luca Ward: “Come si fa a dire “Andrà tutto bene”? Migliaia di donne e uomini hanno perso la vita!”

L'attore e doppiatore Luca Ward non è d'accordo con il messaggio di speranza riassunto dallo slogan "Andrà tutto bene" che ripetiamo da settimane. Per questo, si sarebbe rifiutato di pronunciarla in uno spot

Televisione
Pubblicato il 15 aprile 2020, alle ore 12:00

Mi piace
2
0

“Andrà tutto bene” è il motto che in questa emergenza coronavirus ci fa lanciare un messaggio di speranza che presto la situazione migliorerà e si potrà tornare alla normalità. Luca Ward, però, non è d’accordo con questo messaggio.

In queste settimane abbiamo visto i social ed i balconi delle case degli italiani adorni di messaggi colorati di speranza in cui a campeggiare in bella vista è proprio il motto “Andrà tutto bene”, ripetuto da grandi e bambini quasi come un mantra, un modo per sostenerci l’un l’altro e non perdere la speranza.

Il famoso attore e doppiatore Luac Ward, però, ha dichiarato senza mezzi termini di non essere affatto d’accordo con questa frase, tanto da non riuscire neanche a pronunciarla in uno spot al quale ha rinunciato a prendere parte.

Luca Ward contro il messaggio “Andrà tutto bene”: “Mi sono rifiutato di dirla in uno spot”

L’attore Luca Ward sulla sua pagina Facebook non ha usato mezzi termini e con fermezza ha detto la sua non soltanto su questo slogan, ormai simbolo della lotta al coronavirus, ma sull’intera situazione che il mondo intero si sta trovando ad affrontare.

“Ma come si fa a dire “Andrà tutto bene”. Migliaia di donne e uomini hanno perso la vita. Medici ed infermieri che sul fronte del virus hanno dato la vita. Gli aiuti per gli italiani non arrivano. Migliaia di lavoratori perderanno il post. La politica che litiga creando panico ed incertezze quando dovrebbe fare il contrario. Come si fa a dire “Andrà tutto bene”!” ha dichiarato l’attore.

Successivamente a questo suo pensiero l’annuncio che, per questa sua posizione, avrebbe persino rinunciato a prendere pare ad uno spot. “Mi avevano chiesto di fare uno spot dove c’era questa frase…”Andrà tutto bene”. Non ce l’ho fatta” Mi sono tirato indietro. Un pensiero per voi” ha poi concluso Ward.

Una posizione chiara e netta la sua che esprime una condizione di profondo malessere nei confronti della terribile situazione che il nostro Paese, e non solo, sta fronteggiando in queste settimane. Situazione che sembra, al momento, ben lungi dall’essere superata. Di sicuro, anche quando questo accadrà, non sarà indolore.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!