Iscriviti

Live – Non è la D’Urso, la mamma del finto Sebastian Caltagirone punta il dito contro Pamela Perricciolo

Nuove accuse contro l'ex manager di Pamela Prati, Pamela Perricciolo, da parte della mamma del bambino che ha impersonato il figlio di Mark Caltagirone, Sebastian.

Televisione
Pubblicato il 23 settembre 2019, alle ore 10:40

Mi piace
8
0
Live – Non è la D’Urso, la mamma del finto Sebastian Caltagirone punta il dito contro Pamela Perricciolo

Nel corso dell’ultima puntata del talk show serale “Live – Non è la D’Urso” si è tornati a parlare del Pratigate, stavolta portando in scena l’inedita testimonianza della mamma del finto Sebastian Caltagirone, che ha raccontato la sua versione dei fatti ai microfoni di Barbara D’Urso, che ha dedicato molto tempo e spazio al caso. 

Mentre Massimo Giletti intervistava a “Non è l’Arena” la protagonista principale del Pratigate, cioè Pamela Prati, ed il finto Mark Caltagirone, Lady Cologno portava in video la testimonianza della mamma del bambino coivolto, suo malgrado, in questa assurda vicenda, che ha svelato dei retroscena inediti. 

La mamma del finto Sebastian Caltagirone accusa la Perricciolo

Stando alle parole della signora, che per ovvi motivi ha preferito non mostrare il suo volto, il figlio doveva interpretare questo “ruolo” dal 2017. Un particolare non da poco, che può far la differenza nel chiarire responsabilità e coinvolgimento delle parti interessate e protagoniste di questa turpe vicenda.

La donna, inoltre, nel rappresentare la sua versione dei fatti si è soffermata anche sul giorno della merenda, che un giorno il figlio ha fatto insieme alla Prati, la Perricciolo, Eliana Michelazzo ed altre persone. La madre del ragazzino ha dichiarato di non essere a conoscenza del fatto che il bambino dovesse fare questa cosa.

La donna ha infatti precisato che: “Pamela mi avevo detto che mio figlio serviva per una prova costume e sarebbe stato via solamente due ore, stavo lavorando e anche mio marito e quindi non potevamo stargli dietro“. La mamma del finto Sebastian Caltagirone ha inoltre negato l’esistenza di un contratto con la Perricciolo.

Smentito dalla donna anche il fatto che era solita lasciare il bambino con Donna Pamela, in tal senso le sue parole: “Non ho mai lasciato mio figlio con lei“, quindi ha aggiunto: “è venuto una volta con me e mio marito al ristorante quando appunto è stata scattata questa foto, noi stavamo al tavolo vicino. Mai preso soldi da lei e mai fatto un contratto con lei, lei me l’ha proposto, attenzione io ho solamente l’iscrizione all’agenzia, lei di me non ha niente“.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Tiziana Terranova

Tiziana Terranova - Nuove accuse fuori dal coro contro l'ex manager della Prati, Pamela Perricciolo, che ora dovrà vedersela con le dichiarazioni della madre del ragazzino che è stato utilizzato per impersonare Sebastian Caltagirone. Mi dispiace dirlo, ma se da un lato è credibile il fatto che la signora fosse ignara di tutto, di contro è anche vero che i bambini minorenni non dovrebbero mai essere affidati a terze persone, appena conosciute. I genitore, specialmente in certe circostanze, devono essere sempre presenti.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!