Iscriviti

Live – Non è la D’Urso, la furia di Barbara D’Urso contro la Prati: "Pamela, se hai il coraggio vieni da me"

La celebre conduttrice televisiva Barbara D'Urso ha duramente attaccato la showgirl Pamela Prati per la ormai palese falsità delle dichiarazioni rese negli ultimi mesi, non ultima quella riguardante i bambini in affido.

Televisione
Pubblicato il 30 maggio 2019, alle ore 08:27

Mi piace
4
0
Live – Non è la D’Urso, la furia di Barbara D’Urso contro la Prati: "Pamela, se hai il coraggio vieni da me"

Nel corso dell’ultima puntata del talk show serale di Canale 5 “Live – Non è la D’Urso” si è tornati a parlare del Pratigate, lo scandalo che ha coinvolto la showgirl Pamela Prati così come le sue due agenti, Pamela Perricciolo ed Eliana Michelazzo, quest’ultima nuovamente in studio per rispondere alle domande e alle accuse degli opinionisti.

Dopo la confessione di Pamela Prati, avvenuta sabato scorso nel salotto di Silvia Toffanin a Verissimo, Barbara d’Urso ha commentato in studio le dichiarazioni dell’ex soubrette del Bagaglino, cioè di essere stata vittima di un raggiro, di non aver mai incontrato Mark Caltagirone e di non aver mai preso in affido due bambini, Sebastian e Rebecca.

Il duro sfogo di Barbara D’Urso contro Pamela Prati

Sono tanti gli interrogativi che si pone Barbara D’Urso sul caso Prati nel corso dell’ultima puntata di “Live – Non è la D’Urso”, infatti sollecitata dalle dichiarazioni di Karina Cascella, Lady Cologno si domanda come Pamela Prati possa essere considerata vittima di un raggiro e considerata la spregiudicatezza con cui sono stati coinvolti dei minori in questa faccenda, la D’Urso è andata su tutte le furie dicendo a Pamela Prati: “Sono anni che ospito donne e uomini che si innamorano virtualmente e che sono plagiati – spiega la conduttrice – Ma Pamela Prati è venuta da me in trasmissione a raccontare di essere stata con questi due bambini, dicendo di aver preso l’aereo mano nella mano con il piccolo Sebastian che non esiste. Invito dunque Pamela a venire da me, Vieni a raccontarmi quanto è bello essere mamma guardandomi negli occhi“.

Più passano i giorni più i contorni di questa vicenda si fanno torbidi e ricchi di inaspettati risvolti, come quello del coinvolgimento di un bambino romano che nulla ha a che fare con questa squallida vicenda, reo di aver avuto fiducia in Donna Pamela, che gli avrebbe detto di girare una fiction.

Barbara D’Urso si sfoga, raccontando di come la showgirl l’abbia presa in giro, dicendole che non c’è cosa più bella che essere madre. Una strumentalizzazione che la conduttrice non può accettare né tollerare, anche in considerazione della fiducia che il suo grande pubblico televisivo ripone in lei e nella rete televisiva.

Dietro Sebastian Caltagirone, il figlio che Pamela Prati asseriva aver preso in affido con Mark Caltagirone, in realtà ci sarebbe un bambino bellissimo biondo e con gli occhi azzurri, figlio di una parrucchiera di Roma, che conosceva ed aveva molta fiducia in Pamela Perricciolo; da quanto emerso nel corso dell’ultima puntata di Live Non è la D’Urso sarebbe stata la stessa Perricciolo a far girare alcuni video selfie al piccolo che sarebbero serviti al fine di farlo notare da un noto produttore tv. Ma non è tutto perché al piccolo sarebbe stato detto anche di modificare la voce, perché il suo personaggio aveva un tumore alla gola.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Tiziana Terranova

Tiziana Terranova - Brava Barbara D'Urso che finalmente ha dato voce a tutti noi poveri telespettatori, che ne avremmo di domande da fare alla Prati e alle sue manager, anche solo in considerazione del fatto che noi paghiamo il canone, e ci aspettiamo che almeno la tv si Stato faccia i dovuti accertamenti prima di propinarci storie strampalate ed invitate come questa.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!