Iscriviti

Live – Non è la D’Urso, Costantino Vitagliano punta il dito contro Lele Mora: "Ero come un figlio per te!"

Lele Mora si è scontrato con Costantino Vitagliano durante l'uno contro tutti nella trasmissione "Live - Non è la d'Urso" in onda mercoledì 1 maggio 2019. L'ex agente dei vip ha parlato anche di Fabrizio Corona.

Televisione
Pubblicato il 3 maggio 2019, alle ore 08:37

Mi piace
4
0
Live – Non è la D’Urso, Costantino Vitagliano punta il dito contro Lele Mora: "Ero come un figlio per te!"

Barbara D’Urso è andata in onda mercoledì 1 maggio 2019 con una nuova puntata di Live-Non è la D’Urso nella quale, tra i tanti ospiti della serata, anche Lele Mora che ha avuto modo di confrontarsi direttamente con i cinque “sferati” scelti apposta per l’occasione. “Ho affrontato cose pesantissime e ora eccomi qua” ha infatti chiosato l’ex agente dei vip salutando la padrona di casa Carmelita.

Mora, assente dai riflettori da tanto tempo, ha avuto l’occasione di poter replicare ad alcune dichiarazioni pesanti fatte a suo carico da Costantino Vitagliano, considerato a lungo uno dei suoi “pupilli“. “Se mi avesse seguito un po’ di più e mi avesse ascoltato, forse ancora oggi sarebbe il Costantino di prima. Insieme abbiamo guadagnato molti soldi. Ma a volte certi legami si distruggono… Eravamo come un papà e un figlio” ha chiosato Mora scatenando la reazione immediata dell’ex tronista di Uomini e Donne.

Costantino infatti non ha perso tempo e ha espresso tutta la sua delusione nei confronti di Lele ma soprattutto per il modo in cui si sono interrotti i loro rapporti lavorativi. L’ex tronista infatti ha rivelato di aver passato un periodo molto difficile e di essersi anche trovato sdraiato per terra svenuto “Un padre può abbandonare così un figlio?” ha chiosato serafico Vitagliano.

Lele Mora, sempre a Live- Non è la D’Urso, ha potuto chiarire il suo rapporto con Fabrizio Corona che come ben sappiamo non è dei migliori. All’epoca, stando alle dichiarazioni rilasciate dall’ex agente dei vip, c’era una grande passione e un grande amore che veniva dal cuore e dalle attenzioni.

Sempre stando alle dichiarazioni rilasciate da Lele, sembra che Fabrizio all’epoca abbia fatto di tutto per poter lavorare con lui e che Mora gli abbia insegnato molte cose visto che era un ragazzo molto sveglio. L’ex agente dei vip, nonostante tutto, ha confessato di essere molto dispiaciuto per Corona e per il fatto che ora si trovi in carcere “Forse lui ha esagerato in alcune cose credendo di essere onnipotente” ha concluso Mora.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Mara Ricci

Mara Ricci - Costantino Vitagliano ha voluto puntare il dito contro Lele Mora durante la puntata di "Live-Non è la D'Urso" in onda mercoledì 1 maggio reo di avergli voltato le spalle nel momento del bisogno. Sinceramente non ho idea di come possano essere andate le cose tra i due ma credo che Mora abbia pagato già abbastanza le sue colpe e trovo assurdo continuare a schierarsi contro di lui.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!