Iscriviti

L’Isola dei Famosi: lo sfogo di Gaspare contro Giucas Casella

Inizio molto complesso per l'Isola dei Famosi, dove non mancano alcuni litigi, ed anche Gaspare nelle ultime ore sembra aver perso la pazienza contro il rito di Giucas Casella.

Televisione
Pubblicato il 27 gennaio 2018, alle ore 21:07

Mi piace
1
0
L’Isola dei Famosi: lo sfogo di Gaspare contro Giucas Casella

I naufraghi dell’Isola dei “pejor” non se la stanno passando nel modo migliore in questi giorni, dove non mancano alcuni litigi tra di loro. Dopo il battibecco avuto da Chiara Nasti e Alessia Mancini, con la fashion blogger che ha definito uno “scorfano” la showgirl, anche il tranquillo Nino Formicola, l’ex “Gaspare” del duo formato con Andrea Brambilla, in arte Zuzzurro, sembra iniziare ad avere alcune difficoltà a sopravvivere in Honduras.

Alcune parole provengono anche dalla loro frustazione, poiché i naufraghi dell’isola dei peggiori non sono riusciti ancora ad accendere il fuoco anche se sono lì da già quattro giorni, ed hanno dovuto per giocoforza buttare il pesce che hanno pescato, poiché non hanno avuto nemmeno la possibilità di cucinarlo, anche se hanno provato a mangiarlo crudo, ma è stato del tutto inutile.

I naufraghi poi, non avendo molto da fare, cercano di perdere il tempo in tutti i modi. Come si è potuto notare durante il day time, il Giucas Casella ha fatto una specie di rito contro la pioggia, invocando anche il nome del figlio James nella speranza che il tutto si fermasse.

Il coro di Giucas Casella però non ha funzionato, e la pioggia invece di calmarsi con il tempo aumentava, ed è arrivato un vero e proprio alluvione. Franco Terlizzi, uno dei naufraghi dell’isola dei peggiori infatti ha dichiarato che: Ognuno di noi diceva la sua, tutti quanti insieme abbiamo detto una parola per far smettere di piovere, ma aumentava, allora abbiamo smesso“. Anche se non tutti hanno preso bene questo “coro”.

Infatti Gaspare non ha preso benissimo il coro di Giucas Casella, e con molta ironia ma anche con poca pazienza ha dichiarato che :“Qua c’è da una parte uno che vede i morti e gli angeli, e dall’altra uno che fa le mosse per far venire il sole… Mettetevi nei miei panni”.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Emanuele Novizio

Emanuele Novizio - La fame si fa sentire già tra i naufraghi, ed iniziano ad arrabbiarsi per ogni cosa. Questo esempio di Gaspare è l'esempio più lampante, che durante il coro di Giucas Casella ha iniziato a prendersela, anche se tra le sue parole si può notare molto ironia per questo gioco dell'illusionista.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!