Iscriviti

L’Isola dei Famosi, Alessia Mancini lascia di stucco: "Sapevo come arrivare in finale"

Non è riuscita a mascherare la sua incontenibile voglia di vincita l'ex naufraga Alessia Mancini. Durante la finalissima de L'Isola dei Famosi '18 ha candidamente ammesso che, per vincere il reality, avrebbe dovuto giocare d'astuzia contro Nino Formicola.

Televisione
Pubblicato il 17 aprile 2018, alle ore 09:17

Mi piace
14
0

Con le sue insopportabili manie di perfezionismo, è stata un’amata e odiata protagoniste di rilievo di questa edizione de L’Isola dei Famosi ’18: Alessia Mancini. Accolta in studio tra l’entusiasmo del pubblico e l’inquadratura del volto inasprito e quasi nauseato di Paola Di Benedetto e Filippo Nardi, la caparbia 39enne romana ha incontrato a testa alta la conduttrice Alessia Marcuzzi.

Avvolta in un abito color canarino che risaltava la sua bronzea abbronzatura, l’ex storica velina di Striscia La Notizia ha immediatamente dichiarato che le sarebbe piaciuto rimanere in gioco per arrivare sul podio insieme agli altri finalisti, ma di essere tutto sommato contenta dell’incredibile esperienza televisiva vissuta in Honduras per oltre due mesi.

Le sua spiazzante onestà in merito all’incommensurabile desiderio di vincere ha colpito tutti: “Sapevo come arrivare in finale, bastava nominare Nino…” ha confessato con nonchalance alla conduttrice, sua omonima. “Non ho voluto farlo perchè per me Nino è stato un amico” ha poi precisato la cosiddetta tenace ‘maestrina’, mordace e tagliente soprannome affibbiatole da svariati suoi ex compagni di avventura.

“Credo di essere stata sempre onesta, volevo vicino a me le persone con cui andavo d’accordo. Le altre le nominavo, mi sembra normale” ha specificato la valorosa Mancini, in vena di chiarimenti e precisazioni al fine di non essere fraintesa ed evitare che le sue franche parole possano in futuro essere tergiversate da terzi.

Il provocatorio e indiscreto opinionista Daniele Bossari ha chiesto di intervenire per poter soddisfare una sua curiosità circa il viaggio di ritorno dall’Honduras che Alessia Mancini avrebbe effettuato fianco a fianco con la sua antagonista Rosa Perrotta. Con una risposta pronta e diplomatica, l’ex velina ha replicato alla sottile provocazione di Bossari dichiarando: “Con Rosa ci rispettiamo e ci respingiamo perché siamo molto simili. Credo sia stata una grande naufraga, quasi la migliore”.

Cosa ne pensa l’autore
Gloria La Barbera

Gloria La Barbera - Alessia Mancini è la classica "super woman" madre, moglie e lavoratrice integerrima. Una donna troppo perfetta per guadagnarsi la totale simpatia del pubblico. La Mancini è quel genere di donna che tutti segretamente ammirano, ma non vogliono ammetterlo per invidia. Ritengo che la sua onestà e franchezza circa l'incontenibile desiderio di vittoria, sia tuttavia da apprezzare.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!