Iscriviti

Lisa svela di aver proposto un brano per Sanremo 2019 e afferma: "Mi riprendo la vita dopo il tumore"

Ospite di Caterina Balivo a ‘Vieni da me’, Lisa Panetta ha svelato di aver proposto a Claudio Baglioni un brano per il Festival di Sanremo 2019, dichiarando di voler in questo modo riprendere finalmente in mano la propria vita dopo il tumore al cervello.

Televisione
Pubblicato il 12 dicembre 2018, alle ore 09:16

Mi piace
17
0
Lisa svela di aver proposto un brano per Sanremo 2019 e afferma: "Mi riprendo la vita dopo il tumore"

Tornata sulle scene grazie alla vittoria della prima edizione del programma ‘Ora o mai più’, Lisa Panetta è stata ospite di Caterina Balivo nel salotto di ‘Vieni da me’, dove si è aperta nel corso di una toccante intervista, ricordando la lotta contro il tumore al cervello che l’ha fermata per diversi anni e raccontando la sua voglia di riprendere in mano la propria vita e la propria carriera. 

Ti dirò in anteprima, ho presentato a Claudio Baglioni un brano per cercare di essere parte di questo Festival di Sanremo” ha infatti dichiarato la cantante, confidando alla presentatrice di quanto speri di calcare ancora il palco dell’Ariston per continuare ciò che, a causa della malattia, ha dovuto interrompere nel 2003, quando era all’apice del successo.

Inevitabile il ricordo di quegli anni difficili, fatti di dolore ma anche di grande coraggio. “Ho lottato per tanto tempo, dal 2007 al 2013 è stata un continuo, senza sosta. Nel 2010-2012 sembrava essersi attutita la situazione, poi c’è stata una ricaduta“. Ed è allora che, convinta di non farcela, Lisa realizza l’album «Rispetto 6.1» con il quale voleva lasciare una traccia di sé. 

La guarigione e il sostegno della fede 

Per fortuna ora Lisa è guarita, per merito della medicina, ma anche del sostegno degli amici e della sua grande fede, che non l’hanno mai abbandonata durante gli anni della malattia. “Feci un sogno incredibile, sognai Papa Wojtyla e Padre Pio con una luce incredibile. Andai a fare l’ultima risonanza e mi sentii accarezzare la testa. Uscii da questa stanza, mi portarono gli esiti e dissero ‘A noi non risulta nulla’. Io mi sento una miracolata“. 

Lisa ha ricordato inoltre di aver cantato proprio per Giovanni Paolo II e ha voluto menzionare con affetto anche l’incontro con Fabrizio Frizzi, avvenuto nel 1998 quando lei, reduce dalla vittoria di Sanremo, venne ospitata a Domenica In e fu accolta dal presentatore con la gentilezza ed il garbo che l’hanno sempre contraddistinto, facendola sentire a proprio agio, come in famiglia. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Stefania Angela Ferrara

Stefania Angela Ferrara - Sono davvero felice che Lisa sia riuscita a reagire e a venir fuori da quel tunnel nero che è la malattia. Spero per lei che le verrà data la possibilità di partecipare al Festival di Sanremo 2019, dimostrando a se stessa in primis, ma anche a tutti gli spettatori, che questi anni sono serviti a renderla più forte e grintosa, e non hanno affatto scalfito il suo talento.

Lascia un tuo commento
Commenti
Alex Romano
Alex Romano

12 dicembre 2018 - 13:00:06

Lisa ha tantissimi fans che le vogliono bene,li siamo stati vicini anche quando ha dovuto allontanarsi dalle scene musicali.Lisa è una grandissima artista,stiamo parlando di una delle piu' belle voci che abbiamo in questo paese,una cantante molto sottovalutata,che meritava molto di piu' nella sua carriera musicale,sicuramente non ha meno di altre cantanti che tanto decantano oggi,Tra l'altro è dovuta emigrare in Francia per avere il successo,quindi merita di risalire il palco di Sanremo che tante soddisfazioni gli ha dato nel 1998 e nel 2003!

0
Rispondi