Iscriviti

Lino Guanciale e il suo futuro professionale: "Adesso non posso dire nulla’"

L'attore avezzanese Lino Guanciale protagonista della serie televisiva di Rai uno ha detto di non poter dire nulla in merito alle fiction che lo vedranno protagonista ma che nei prossimi mesi ci saranno parecchie novità

Televisione
Pubblicato il 17 maggio 2019, alle ore 17:11

Mi piace
5
0
Lino Guanciale e il suo futuro professionale: "Adesso non posso dire nulla’"

Lino Guanciale è un protagonista indiscusso della fiction di Rai uno e i numeri sono sempre dalla sua parte. Questo dato dimostra quanta sintonia vi sia con il pubblico affascinato da ogni personaggio interpretato dall’avezzanese. La conferma proviene da due spettacoli come “La classe operaia va in paradiso” per la regia di Claudio Longhi e la commedia “Itaca” che raccontano in due modi diversi la realtà circostante.

L’attore abruzzese ha avuto modo di raccontarsi nell’intervista concessa a La gazzetta di Parma dove ha parlato della collaborazione con Claudio Longhi con il quale ha condiviso l’idea di portare a teatro un progetto legato alla pellicola di Elio Petri. Il protagonista della fiction Non dirlo al mio capo ha fatto notare che il film del 1971 ha un linguaggio che non esiste più per la mancata esistenza della classe operaia.

Il progetto portato a teatro e frutto della collaborazione con il regista Cavuti

La differenza principale, secondo Guanciale, rispetto al passato è legata al fatto che si avverte maggiore solitudine. Si è potuto notare l’orgoglio di Guanciale che si è reso conto di quanto le persone si riconoscano nell’uomo-macchina alienato. Il suo personaggio di Lulù Massa ha conquistato il pubblico e ci riporta in qualche modo al ricordo di un attore indimenticabile corrispondente al nome di Gian Maria Volontè. Nel corso dell’intervista il re della fiction ha spiegato che uno dei suoi principali intenti è quello di far avvicinare le persone alle sue passioni letterarie e cinematografiche.

Non si può nascondere che l’attore ha ottenuto la notorietà con l’approdo nelle fiction di Rai 1. Gli è stata posta una domanda riguardo alla possibile interruzione di alcune delle sue fiction di maggiore successo. Lino Guanciale ha risposto molto brevemente in merito a tale situazione attraverso queste dichiarazioni: “Adesso non posso dire nulla veramente”.

L’attore non si è voluto sbilanciare in merito al ritorno della serie tv L’Allieva con la terza stagione e lo stesso discorso vale per la fiction inedita ispirata alla penna dello scrittore Maurizio De Giovanni. Guanciale ha spiegato che per i lavori iniziati si stanno facendo delle serrate valutazioni e vogliono capire quale sia la direzione giusta per continuare. Ha voluto sottolineare di essere felice per l’affetto con cui le persone lo seguono.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Gaetano Perrotta

Gaetano Perrotta - Lino Guanciale tiene impastati due elementi fondamentali come il talento e la cultura. L'attore avezzanese si è sempre distinto per la capacità di avere amore e rispetto nei confronti del prossimo sia sulla sfera privata che su quella lavorativa. Merita tutto il successo che sta avendo, ottenuto dopo anni di gavetta.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!