Iscriviti

"L’Eredità" ritorna con il torneo tra campioni: l’incasso andrà in beneficenza alla Protezione Civile

Come riportato da "Davide Maggio", dal prossimo lunedì ritornerà su Rai 1 la nuova edizione de "L'eredità" con uno scopo totalmente benefico, poiché i montepremi andranno in beneficenza alla Protezione Civile.

Televisione
Pubblicato il 4 maggio 2020, alle ore 08:46

Mi piace
5
0
"L’Eredità" ritorna con il torneo tra campioni: l’incasso andrà in beneficenza alla Protezione Civile

La Rai, in questi giorni, sta lavorando duramente per riorganizzare il nuovo palinesto. Con l’inizio della Fase 2 infatti molti programmi ritorneranno sui canali principali, anche se ovviamente ci saranno delle forti limitazioni, come per esempio l’assenza di pubblico e l’impossibilità di avere un contatto fisico.

Una delle trasmissioni più attese resta “L’Eredità“, il game quiz della Rai condotto da Flavio Insinna. Proprio l’attore, in una intervista da Mara Venier a “Domenica In“, ha ammesso che l’azienda sta lavorando duramente per accontentare i fan: “Stiamo facendo di tutto, in sicurezza come hai detto tu. Ci sta provando la Rai. I responsabili stanno cercando di riaccendere le macchine.

Il ritorno de “L’eredità” su Rai 1

Come riporta il sito “Davide Maggio“, le nuove puntate de “L’eredità” andranno in onda su Rai 1 dal 4 maggio. Ovviamente si rispetteranno tutte le regole previste dal Coronavirus, come per esempio il distanziamento di un metro e mezzo tra una persona e l’altra.

Si tratta comunque di un format speciale, chiamato il torneo dei campioni. Da lunedì infatti i concorrenti de “L’eredità” si sfideranno per devolvere, nel caso di una loro vittoria, l’intero montepremi in beneficenza alla Protezione Civile, che sta lottando duramente in questi giorni per combattere il Coronavirus.

Ad oggi, anche a causa dell’impossibilità di fare i casting, gli autori non prenderanno dei nuovi concorrenti. Infatti negli studi di Rai 1 saranno presenti solamente le cosiddette vecchie glorie, che metteranno in campo tutte le loro abilità per vincere un cospicuo premio.

Come riporta il sito, anche il pubblico da casa avrà un ruolo molto importante: “Il gioco rimarrà intatto, in tutte le sue fasi, fino all’attesa Ghigliottina. Nel corso di questa ’speciale’ versione de L’Eredità, anche i telespettatori potranno contribuire alla raccolta fondi, attraverso l’IBAN della Protezione Civile cui poter devolvere la propria donazione”.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Emanuele Novizio

Emanuele Novizio - Le trasmissioni più leggere avranno un ruolo molto importante in questi giorni. Ritengo assolutamente giusto che questi tipi di format vadano avanti, poiché il pubblico da casa deve rilassarsi in questo periodo. Staremo a vedere come sarà il nuovo format, ma fino a quando si fa beneficenza non si farà del male a nessuno.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!