Iscriviti

L’Eredità, Raimondo Todaro vuole prendere il posto di Flavio Insinna

Secondo il settimanale "Oggi", Raimondo Todaro starebbe spingendo per condurre il quiz game de "L'Eredità". Tuttavia, pare improbabile che la "Rai" accetti questa idea.

Televisione
Pubblicato il 24 maggio 2019, alle ore 10:03

Mi piace
3
0
L’Eredità, Raimondo Todaro vuole prendere il posto di Flavio Insinna

L’eredità” è il quiz più longevo di Rai 1, poiché va in onda da ben 17 anni. Nel corso degli anni la trasmissione ha cambiato alcuni conduttori: inizialmente hanno iniziato con Amadeus, poi da Carlo Conti, successivamente dal compianto Fabrizio Frizzi e infine Flavio Insinna.

Proprio l’ex conduttore di “Affari Tuoi” ha avuto inizialmente dei piccoli problemi, dovute sia per le critiche ricevute durante il gioco dei pacchi, che per l’enorme responsabilità nel sostituire Fabrizio Frizzi, uno dei personaggi più amati dal pubblico italiano. Flavio Insinna tuttavia sta ottenendo degli ottimi ascolti nel preserale, dove è riuscito sempre a tenere testa ad “Avanti un Altro!“, la trasmissione di Canale 5 condotta da Paolo Bonolis e Luca Laurenti.

La clamorosa indiscrezione

Proprio per questo motivo, Flavio Insinna dovrebbe essere confermato anche per la prossima edizione de “L’Eredità”. Nonostante questo, secondo Alberto Dandolo sul settimanale “Oggi”, Raimondo Todaro sta chiedendo con insistenza di condurre la prossima edizione del quiz game.

Sulla rivista, diretta da Umberto Brindani, si può leggere: “Al Foro Italico dove va in onda Ballando con le stelle, si dice che Raimondo Todaro si sia un po’ montato la testa e che stia facendo di tutto per diventare conduttore. Il suo obiettivo? Nientedimeno che scippare L’Eredità a Flavio Insinna”.

Un sogno che però dovrebbe restare tale. Infatti, sembra improbabile che, se qualora l’azienda di Viale Mazzini voglia sostituire Flavio Insinna, decidano di affidarsi a un ragazzo che, almeno fino a questo momento, non ha esperienza in televisione, ecludendo ovviamente il ruolo di coach a “Ballando con le stelle“.

Ma come riporta “Il Fatto Quotidiano“, in questa edizione Raimondo Todaro è diventato il vero protagonista del talent show. Il ballerino infatti si trova spesso al centro delle polemiche con i quattro coach, ed è stato uno dei primi a smentire un flirt tra Dani OsvaldoVeera Kinnunen.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Emanuele Novizio

Emanuele Novizio - Montarsi la testa potrebbe andare anche bene, poiché in questo periodo molti lo fanno con estrema facilità, ma di certo Raimondo Todaro, se avrà fatto questa richiesta ai dirigenti "Rai", dovrebbe capire che l'esperienza di condurre non è facile come quello di coach a "Ballando con le stelle". Comunque, sembra assai scontata la risposta della Rai.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!