Iscriviti

"L’Eredità" di Rai 1 rischia la sospensione. L’indiscrezione

L'eredità, il quiz show condotto da Flavio Insinna e in onda nella fascia preserale di Rai 1, potrebbe essere sospeso a partire dal 2020. Nonostante il successo della trasmissione, il programma potrebbe essere costretto ad uno stop forzato.

Televisione
Pubblicato il 13 marzo 2019, alle ore 08:43

Mi piace
14
0
"L’Eredità" di Rai 1 rischia la sospensione. L’indiscrezione

Un mattone tra capo e collo per i telespettatori de L’eredità, il quiz show in onda nella fascia preserale di Rai 1 dal lunedì al venerdì. Sebbene gli ascolti siano soddisfacenti, arrivando persino ad avvicinarsi ai dati Auditel di Avanti un altro condotto da Paolo Bonolis, un’indiscrezione starebbe mettendo in discussione la programmazione della trasmissione capitanata da Flavio Insinna.

Lo show L’eredità potrebbe essere sospeso e le ragioni di tale novità, arrivata come un fulmine a ciel sereno, sarebbero da attribuire ad un altro preserale dei canali Rai, ovvero sia Reazione a catena. Come riporta Giuseppe Candela, giornalista per i siti di gossip e news “Dagospia” e “Il Fatto Quotidiano”, i motivi dell’eventuale sforbiciata del quiz show di Flavio Insinna, sarebbero legati al desiderio dei dirigenti di Viale Mazzini di riproporre il quiz estivo Reazione a catena, molto gradito dai telespettatori.

L’eredità di Rai 1 potrebbe essere uno dei format televisivi sacrificati dall’azienda, per amor dei dati Auditel. A sostegno di questa ipotesi di stop, divulgata sull’aggiornatissimo sito di Roberto D’agostino, il giornalista Giuseppe Candela sostiene fermamente che la Rai sarebbe schierata a favore del quiz show condotto da Gabriele Corsi.

Così L’eredità si prenderà una pausa e sarà rinviata al 2020. Flavio Insinna, già abbondantemente bombardato di spiritosaggini e schernito sui social network, sarà congedato e nella fascia preserale di Rai 1 subentrerà la simpatia di Gabriele Corsi, conduttore molto stimato e gradito dal pubblico.

Tutto ciò sta smuovendo animosità tra gli internauti, i quali parlano di scelta insensata della Rai. Nel frattempo, esultano i fan di Reazione a catena, la trasmissione di intrattenimento più gradita dal fedele pubblico di Rai 1. Il quiz estivo di Gabriele Corsi, infatti, da anni fa registrare ottimi ascolti ed è uno dei pochi format in grado di tenere i telespettatori incollati allo schermo.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Gloria La Barbera

Gloria La Barbera - Così si legge sull'informatissimo sito di gossip Dagospia, il quale sostiene a gran voce che il quiz show di Rai 1, timonato da Flavio Insinna, potrebbe subire una sforbiciata al fine di dar spazio al preserale Reazione a catena. L'eredità sarà dunque sospesa temporaneamente, per poi riapparire nel palinsesto Rai del 2020.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!