Iscriviti

Le Parole, Giancarlo Magalli replica alle accuse di misoginia di Adriana Volpe: “Non la nomino, campa solo di questo”

Non si placano gli attriti tra Giancarlo Magalli e Adriana Volpe. Tra i due è in atto una lunga faida in cui non perdono occasione per attaccarsi a vicenda. Nell’ennesimo round che li vede contrapposti, Magalli ha risposto alle accuse di misoginia.

Televisione
Pubblicato il 11 marzo 2019, alle ore 11:29

Mi piace
10
0
Le Parole, Giancarlo Magalli replica alle accuse di misoginia di Adriana Volpe: “Non la nomino, campa solo di questo”

Tra Giancarlo Magalli e Adriana Volpe è andato in scena l’ennesimo botta e risposta al vetriolo. Tra i due conduttori, da diverso tempo non corre buon sangue, e ogni circostanza viene presa al volo per attaccare verbalmente la controparte.  

Dopo aver lavorato per anni alla conduzione del programma I Fatti Vostri, tra i due storici volti di casa Rai qualcosa ha incominciato a non andare più per il verso giusto. A quel punto sono emersi i dissapori, le tensioni e le accuse reciproche. Negli ultimi due anni non sono mancate le frecciatine e i siluri che hanno inevitabilmente innalzato il livello della polemica.  

L’ultimo round di questo aspro conflitto si è svolto durante il programma Le Parole di Massimo Grimellini andato in onda su Rai 3. Qui senza mai citare Adriana Volpe, Giancarlo Magalli ha voluto togliersi qualche sassolino dalle scarpe. “Io misogino? E’ lei che mi ha accusato di esserlo. Non la nomino, anche perché campa solo di questo”. 

Per smentire le accuse mosse dalla 45enne showgirl trentina, Magalli ha ricordato di aver lavorato anche con tante altre conduttrici di primo piano come la Carlucci, la Marchini e la Ventura. “Tutte hanno parlato bene di me. Se una sola persona parla male di me, forse è lei che ha torto, non io”. E in fatto di collaborazioni, Magalli aggiunge anche il caso della Carfagna, definita una ragazza intelligente che nel 2006 decise di entrare in politica. “Con la sua bellezza e intelligenza fulminò l’allora Presidente del Consiglio”. 

Solo qualche giorno fa, Adriana Volpe era tornata a parlare sia di Giancarlo Magalli che di Tiberio Timberi. Su quest’ultimo aveva ammesso di aver appianato le divergenze sorte in passato, nonostante fosse stata accusata di aver fatto di tutto pur di apparire. Adriana Volpe ha a tal proposito ammesso che in tv bisogna essere il più possibile presenti, pena il rischio di venire dimenticati troppo in fretta. Allo stesso tempo ha aggiunto che qualora si fosse trovata di fronte Giancarlo Magalli, non si sarebbe fatta problemi a salutarlo. “Sono sempre una signora…io!”.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Antonio Sorice

Antonio Sorice - Difficilmente vedremo una definitiva riappacificazione tra Adriana Volpe e Giancarlo Magalli. Almeno nel breve periodo continueranno sia le schermaglie che le reciproche accuse. Evidentemente tra di loro ci devono essere stati molti episodi mai chiariti, che hanno ingigantito delle precedenti tensioni, compromettendo un rapporto che è inevitabilmente andato a rotoli.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!