Iscriviti

"Le Iene per Nadia": la famiglia delle Iene omaggia Nadia Toffa a un anno dalla scomparsa

Il 13 agosto, anniversario della morte di Nadia Toffa, "Le Iene" omaggiano la loro amata giornalista con una puntata speciale: su Italia 1 verranno mostrati i retroscena dei suoi servizi e alcuni video inediti caratterizzati dalla sua coinvolgente energia.

Televisione
Pubblicato il 13 agosto 2020, alle ore 09:52

Mi piace
7
0
"Le Iene per Nadia": la famiglia delle Iene omaggia Nadia Toffa a un anno dalla scomparsa

Ad un anno dalla triste scomparsa di Nadia Toffa, gli amici e colleghi de “Le Iene” hanno organizzato una puntata speciale per permettere alla loro amata giornalista di tornare su Italia 1 affinché possa continuare, anche da lontano, a portare avanti le sue lodevoli battaglie e a diffondere i suoi preziosi consigli: “Ho imparato a non odiare il dolore per imparare ad amare la vita”.

Lo speciale televisivo chiamato “Le Iene per Nadia” andrà in onda giovedì 13 agosto, in prima serata su Italia 1, e sarà un appuntamento indimenticabile sopratutto per quelle persone che adoravano Nadia in quanto avranno la possibilità di conoscere i retroscena dei suoi servizi e scoprire nuovi lati della sua strepitosa personalità. Inoltre, a rendere speciale la serata saranno alcuni video inediti in cui fuoriesce l’essenza di Nadia ovvero: la sua energia; la sua solarità e la sua instancabile voglia di rendere il mondo un posto migliore.

L’evento coinvolgerà moltissimi personaggi, anche i nomi più insospettabili, come registi e autori che metteranno da parte la propria timidezza per raccontare il loro legame con Nadia ricordando, con tanta nostalgia, i momenti trascorsi insieme con la grande guerriera. Contenuti mai visti, interviste ed emozionanti immagini andranno a colorare con diverse sfumature l’omaggio che Mediaset ha voluto riservare a Nadia Toffa: un lungo viaggio che ripercorrerà il suo cammino personale e professionale all’interno della possente azienda televisiva, diventa per la talentuosa giornalista una semplice casa in cui custodire sinceri affetti e dolci ricordi.

L’intero appuntamento è stato fortemente voluto dal “padre delle Iene” Davide Parenti che, insieme alla sua fantastica troupe, ha diretto e curato ogni dettaglio della puntata: “Abbiamo raccolto video inediti dai telefonini, Vogliamo mostrare chi era davvero. Lei era energia pura, si buttava nelle cose senza pensare al pericolo. Una fuoriclasse generosa e un’amica. Per me, è stata come una figlia, ottimista e sorridente fino all’ultimo”.

Tra le diverse Iene che in questi giorni stanno ricordando Nadia c’è pure Nina Palmieri che, in una lunga intervista a “Tv Sorrisi e Canzoni”, ha ammesso di non riuscire a trattenere le lacrime di fronte all’immagine della collega che, per molti anni, ha riscaldato i cuori dell’Italia attraverso la sua immensa disponibilità e simpatia: “Mi fa bene pensare Nadia, a costo di piangere. Lei non piangeva mai in diretta, io invece non riesco a trattenermi[…] Mi manca molto la sua schiettezza e la sua onestà”.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Gaetano La Rocca

Gaetano La Rocca - Il 13 agosto è una data che racchiude una sofferenza immensa: la scomparsa di Nadia Toffa è difficile da accettare ma ricordare il suo sorriso sicuramente aiuta ad alleggerire il cuore dei suoi familiari, amici, colleghi e del vasto pubblico televisivo che continua ad amarla. Nadia è stata una strepitosa guerriera che ha amato la vita talmente tanto da accettare con amore anche i suoi lati più oscuri cercando cosi di trarre dal dolore un grande insegnamento, utile ad aiutare tante persone che hanno vissuto e vivono un percorso analogo al suo. Nessuno si abituerà mai alla sua assenza, Nadia ci manca e tanto.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!