Iscriviti

"L’Aria Che Tira", Chef Rubio attacca duramente Matteo Salvini: "È un buon vittimista"

Lo Chef Rubio non ha mai nascosto il suo astio per il Governo Conte, e intervistato nella trasmissione di La7 "L'aria che tira", non si tira indietro nell'attaccare duramente Matteo Salvini

Televisione
Pubblicato il 20 gennaio 2019, alle ore 15:18

Mi piace
4
0
"L’Aria Che Tira", Chef Rubio attacca duramente Matteo Salvini: "È un buon vittimista"

Nella puntata del 15 gennaio di “L’aria che tira“, la trasmissione che si occupa di politica, in onda su La 7 e condotto da Myrta Merlino, ha rilasciato una sua intervista lo Chef Rubio . Quest’ultimo lavora sulla rete “DMAX” con il suo programma “Camionisti in trattoria” alla ricerca delle trattorie d’Italia in cui si mangia bene e frequentate dai camionisti.

L’ex rugbista a 15 tuttavia, intervistato da Myrta Merlino, non ha parlato di cibo ma si è dedicato alla Politica. Lo chef non ha mai nascosto il suo astio contro il Governo Conte. Infatti sui social network, in particolar modo sul suo profilo Twitter, è molto attivo nell’attaccare il vicepresidente del Consiglio e ministro dell’interno Matteo Salvini.

I duri attacchi dello Chef Rubio 

L’intervento di Gabriele Rubini inizia rivelando che per lui il viceministro non si è mai separato con la conduttrice Elisa Isoardi: “Da buon vittimista, Matteo Salvini fa credere cose. Come la fine della relazione con la Isoardi, che lo sanno pure i sassi che non si sono mai lasciati ma ha voluto fare quella trovata per accaparsi più voti”

In seguito, attacca Matteo Salvini sul piano politico: “Mi fa sempre molto sorridere la strategia del Ministro, di fare la vittima. È la strategia vincente che gli ha portato ad avere dei finti competitor che non siamo, come io, Baglioni o Gemitaiz. Noi siamo semplicemente delle persone che costantemente quando hanno energia e voglia mettono in discussione tutto ciò che lui dice in una maniera abbastanza limpida”.

La rivalità tra lo Chef Rubio e Matteo Salvini non è quindi finita qui. Nei giorni scorsi l’ex rugbista ha pubblicato su Twitter un articolo di “Globalist” in cui si può leggere che l’attuale vicepresidente del Consiglio starebbe facendo della propaganda sulla cattura e sul caso del latitante Cesare Battisti.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Emanuele Novizio

Emanuele Novizio - La "guerra" tra lo Chef Rubio e Matteo Salvini sembra solo agli inizi. L'ex rugbista spesso usa delle parole molto dure per esprimere un proprio pensiero, ma non è di rado che indovini anche il bersaglio. Tuttavia, non credo che si farà attendere una nuova risposta da parte di Matteo Salvini.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!