Iscriviti

"La Vita In Diretta" rimandata a lunedì: blackout negli studi della Rai

"La Vita In Diretta" non è andata in onda, per via di un guasto tecnico negli studi Rai di via Teulada: è accaduto nel pomeriggio di venerdì 27 settembre e su Rai 1 è stato trasmesso Techetechetè.

Televisione
Pubblicato il 28 settembre 2019, alle ore 09:24

Mi piace
7
0
"La Vita In Diretta" rimandata a lunedì: blackout negli studi della Rai

Guasto tecnico nello studio de La Vita In Diretta. Rai 1 è stata costretta a cambiare il palinsesto di ieri pomeriggio 27 settembre. E’ stato il presentatore Alberto Matano a darne la notizia su Instagram, raccontando al suo pubblico cosa è accaduto in studio della trasmissione della prima rete Rai. Matano, ora approdato alla conduzione assieme a Lorella Cuccarini, ha dichiarato che c’è stato un blackout elettrico che ha mandato in tilt il centro di produzione di via Teulada quando stava per partire il programma.

“C’è un blackout in corso. Credo che non andremo in onda” ha raccontato il giornalista e presentatore in diretta su Instagram. Nel frattempo i telespettatori che seguono tutti i giorni La Vita in Diretta, si sono chiesti se ciò che è successo fosse stato soltanto uno scherzo. Alcuni che sono andati a sbirciare le notizie sul web hanno intuito che il grande blackout che ha fatto sospendere la puntata del programma di Rai 1 era la pura realtà.

Al posto de La Vita in diretta, Rai 1 ha trasmesso in onda frammenti di Techetechete e poi la replica della prima puntata di Imma Tataranni-Sostituto Procuratore. Dopodiché è apparsa la seguente comunicazione  “Ci scusiamo con i nostri telespettatori , per motivi di problematiche tecniche La Vita in diretta tornerà in onda lunedì”.

La Rai ha fatto sapere attraverso una nota che a causa di problemi fornitura elettrica che hanno colpito la sede di via Teulada, impedendo la messa in onda de La Vita In Diretta, l’amministratore delegato Fabrizio Salini ha avviato un rapido audit per accertamenti sulle responsabilità.

Inoltre anche il consigliere Rai eletto dai dipendenti Riccardo Laganà, ha confermato che avrebbe segnalato al cda quanto successo in via Teulada, dichiarando che occorre un valido programma di manutenzione e aggiornamento tecnologico per garantire continuità e qualità del servizio ai cittadini. Nella serata di ieri 27 settembre è intervenuto anche il presidente Foa che ha chiesto che l’audit fosse approvato da lui stesso in quanto ne è titolare.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Katia Di Luna

Katia Di Luna - L’episodio di ieri 27 settembre del blackout degli studi di Rai 1 ha destato un po' di preoccupazione ai fedeli telespettatori de La vita in diretta. Sicuramente la Rai dovrà a rimediare subito il guasto e a fare le manutenzioni dovute agli impianti elettrici, come ha già assicurato il consigliere Rai Laganà. Ovviamente i guasti tecnici sono cose che possono accadere ma non è mai successo in una rete nazionale prima d’ora.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!