Iscriviti

La vita in diretta Estate, Gina Lollobrigida annuncia che sta scrivendo la sua biografia

Durante la trasmissione “La vita in diretta estate”, Gina Lollobrigida ha rivelato che uno dei prossimi progetti che ha intenzione di portare a termine sarà la scrittura della sua biografia.

Televisione
Pubblicato il 5 luglio 2019, alle ore 21:27

Mi piace
11
0
La vita in diretta Estate, Gina Lollobrigida annuncia che sta scrivendo la sua biografia

Gina Lollobrigida, stella del cinema italiano nonché sex symbol internazionale degli anni ’50 e ’60, di fronte alle telecamere de La vita in diretta estate, ha annunciato che sta scrivendo la sua biografia.

L’idea sarebbe partita nei mesi scorsi, quando l’attrice di Pane, amore e fantasia si è recata negli Stati Uniti per prendere parte a The Last Diva, documentario per mezzo del quale il suo pubblico più affezionato potrà ripercorrere i momenti più emozionati della sua carriera da star.

Lei che lo scorso anno ha avuto l’onore di ricevere la stella sulla celebre Hollywood Walk of Fame, ha ammesso che sono in tanti a voler scrivere la sua biografia, ma un incarico di questo genere non può che spettare a lei. A 92 anni appena compiuti, la diva non ha alcuna intenzione di fermarsi. Per sua stessa ammissione, il lavoro rimane per lei una priorità alla quale non vuole rinunciare. “Continuo a lavorare perché per me lavorare è vivere, non posso stare senza far niente” ha fatto presente la leggenda vivente del cinema internazionale. Alla luce di queste considerazioni, sarà lei stessa a voler fare un regalo al suo pubblico, svelando quelli che sono stati i retroscena, gli amori e i segreti di una carriera nel mondo dello spettacolo iniziata nel lontano 1945.

Inizialmente solo una comparsa, Gina Lollobrigida volò negli Stati Uniti nel 1950, dove il suo nome divenne via via sempre più popolare. Anche in Italia arrivò presto il successo, e fu proprio grazie a lei che venne coniato il neologismo “maggiorata fisica”. Lavorando incessantemente tra le due sponde dell’Atlantico, “Lollo” divenne una celebrità di primo piano, che ebbe tra le altre cose modo di lavorare con tutti i mostri sacri del cinema di allora.

Proprio per questa motivazione, la sua autobiografia potrà sicuramente contenere una lunghissima serie di ricordi sorprendenti. Humphrey Bogart, Burt Lancaster, Tony Curtis, Frank Sinatra, Vittorio Gassman e Rock Hudson sono solo alcune delle star con cui ha avuto modo di collaborare. Ma nel suo libro di ricordi non potrà non figurare Yul Brinner, l’attore con il quale rammenta: “Facevamo delle scene d’amore, il bacio non finiva mai, il regista diceva “stop” ma noi non lo sentivamo assolutamente” o il grande Vittorio De Sica, con il quale rimase legato da una profonda stima ed amicizia.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Antonio Sorice

Antonio Sorice - Gina Lollobrigida è un’istituzione che può essere considerata al pari di un’enciclopedia del cinema. Lei meglio di chiunque altro conosce questo settore in cui ha vissuto l’epoca d’oro degli anni ’60. La sua autobiografia metterà nero su bianco un pezzo di storia che sembra lontanissimo nel tempo, ma che chi ha avuto modo di vivere, rimpiange ancora oggi con grande nostalgia.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!