Iscriviti

La Stagione della Caccia, il film tv in onda lunedì con Federico Scianna

Il successo dei libri di Andrea Camilleri non si arresta e, dopo il successo di lunedì scorso, Rai 1 propone una nuova storia in cui il protagonista è sempre Vigata, ma non più Montalbano. "La Stagione della Caccia" indaga su omicidi avvenuti in circostanze misteriose.

Televisione
Pubblicato il 21 febbraio 2019, alle ore 09:39

Mi piace
15
0
La Stagione della Caccia, il film tv in onda lunedì con Federico Scianna

Dopo il grande successo della serie del commissario Montalbano tratto dai libri di Andrea Camilleri, un’altra opera dello scrittore siciliano diventa protagonista di un film in onda lunedì 25 febbraio su Rai Uno dal titolo “La Stagione della Caccia”. Ecco quello che c’è da sapere sulla trama, i protagonisti e molto altro.

Una storia ambientata a Vigata, lo scenario di molti libri di Camilleri. Siamo nel 1880 dove si racconta la storia di Alfonso La Matina detto Fofò, un giovane che da Palermo giunge a Vigata e decide di aprire una farmacia in paese in un periodo non facile per la città in quanto tantissimi omicidi accadono spesso. Il cognome di Fofò, ovvero La Matina desta subito curiosità tra gli abitanti, in quanto è figlio di Santo La Matina, un medico esperto di erbe salutari che è morto in circostanze misteriose.

In seguito al ritorno di Fofò a Vigata, una serie di morti che coinvolgono la famiglia Peluso, molto legata a quella di La Matina, cominciano ad avvenire. Prima muore il vecchio Peluso affogato in mare, il che è strano dal momento che si tratta di una persona paraplegica, poi il figlio per avvelenamento di funghi. Una serie di morti misteriose a cui forse è proprio legato il giovane farmacista. 

Nel cast del film che andrà in onda solo per una sera sono presenti tantissimi attori che il pubblico conosce già in quanto hanno lavorato in fiction, teatro e tanti altri lavori: da Francesco Scianna a Miriam Dalmazio, Ninni Bruschetta, Tommaso Ragno, Giorgio Marchesi, Gioia Spaziani, Bruno Torrisi e tantissimi altri, solo per citarne alcuni. 

Rai 1 continua la saga, gli spin off legati ai libri dei romanzi di Camilleri. Il giovane Montalbano e La Mossa del cavallo, solo per citarne alcune, sono due trame parallele tratte dai libri di Camilleri con protagonista sempre Michele Riondino. Sono storie diverse, ma che il pubblico ha dimostrato di gradire e apprezzare molto, come testimoniano i risultati. Speriamo che lo stesso accada per questo nuovo film.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Simona Bernini

Simona Bernini - I romanzi di Camilleri e la città di Vigata sono ormai un appuntamento fisso per i suoi lettori e telespettatori. Sebbene qui il commissario Montalbano non sia protagonista, sono sicura che il pubblico saprà apprezzare ancora di più gli scenari e la storia che ruota intorno alla famiglia La Matina e a tutti i suoi misteri. Un altro grande appuntamento con Camilleri e i suoi straordinari racconti.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!