Iscriviti

La Pupa e il Secchione, tutte le novità della prossima edizione: nel cast ci saranno anche i pupi

Il settimanale "Chi" svela delle novità sulla prossima edizione de "La pupa e il secchione" e il nome dei primi due giurati: Vittorio Sgarbi e Valeria Marini.

Televisione
Pubblicato il 12 settembre 2019, alle ore 14:47

Mi piace
5
0
La Pupa e il Secchione, tutte le novità della prossima edizione: nel cast ci saranno anche i pupi

Il reality show de “La pupa e il secchione” è andato in onda nel nostro paese nel 2006 e nel 2010, ha fatto conoscere al pubblico Rosy Dilettuso, che ad oggi lavora come procacciatrice di clienti per i casinò più importanti, e Francesca Cipriani, spessa ospite dalle trasmissioni condotte da Barbara D’Urso.

Entrambe le edizioni sono state condotte da Enrico Papi, coadiuvato nella prima edizione da Federica Panicucci e poi da Paola Barale nel 2010. Dopo a un periodo di pausa, in cui Mediaset ha optato per la messa in onda di altri reality come il Grande Fratello, la rete ha deciso di riproporre nuovamente la trasmissione stravolgendo il format.

Tutte le novità della terza edizione

Come riporta il settimanale “Chi” sulla rubrica “Chicche di Gossip“, la novità più importante è l’ingresso dei “pupi”. Infatti, fino al 2010, nel cast c’erano solo donne fisicamente molto attraenti  accoppiate a uomini molto acculturati, ma generalmente poco prestanti.

La nuova edizione invece sembra voler stravolgere questa regola: “Si capovolge il format ‘La Pupa ed il Secchione”, che torna in tv per sei puntate, su “Italia 1”, ma che avrà nel cast anche “pupi” (ovvero bei ragazzi) e secchione”.

Alla conduzione è presente Paolo Ruffini, conosciuto per essere stato il regista del film “Fuga di Cervelli” o “Up & Down – Un film normale”. In giuria invece dovrebbero esserci Valeria Marini e Vittorio Sgarbi, con quest’ultimo che ebbe già un ruolo durante il primo anno. L’esperto d’arte però viene ricordato soprattutto per un’accesa lite con un’altra giurata, Alessandra Mussolini, dove voleranno parole pesanti e offensive. 

Proprio per questo motivo Vittorio Sgarbi venne espulso dal programma e sostituito da Andrea G. Pinketts, scrittore e giornalista milanese deceduto nel 2018 dopo aver lottato per un anno contro un tumore alla gola.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Emanuele Novizio

Emanuele Novizio - Non credo che Mediaset avesse davvero bisogno di una nuova edizione de "La pupa e il secchione". Forse poteva funzionare tempo fa, ma ormai i tempi sono passati, e pare davvero improbabile vedere delle ragazze sbagliare ogni cosa, soprattutto con l'avvento della tecnologia. Sempre se il tutto non è preparato.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!