Iscriviti

La Porta dei Sogni: Sofia incontra per la prima volta il fidanzato Kartik, un indiano conosciuto in chat 3 anni fa

Il nuovo programma Rai di Mara Venier racconta la storia d'amore di Sofia e Kartik, un giovane indiano. I ragazzi, fidanzati da tre anni, si sono conosciuti su Instagram senza mai vedersi. Mara esordisce dicendo: “Sembra un po’ la storia di Mark Caltagirone”.

Televisione
Pubblicato il 23 dicembre 2019, alle ore 10:29

Mi piace
8
0
La Porta dei Sogni: Sofia incontra per la prima volta il fidanzato Kartik, un indiano conosciuto in chat 3 anni fa

La seconda storia del nuovo programma Rai, “La Porta dei Sogni” condotto da Mara Venier, racconta l’amore ai tempi dei socialSofia, una ragazza ventenne, da tre anni è fidanzata con un ragazzo indiano di nome Kartik senza averlo mai visto di presenza. I due si sono conosciuti tramite Instagram e da allora si sentono esclusivamente tramite chat e videochiamate.

A contattare la redazione di Mara è la sorella di Sofia che vuole permettere a questa coppia la possibilità di incontrarsi e abbattere il muro della distanza. Il racconto di Sofia descrive una realtà nuova e forse difficile da comprendere fino in fondo: “Tutto è nato 3 anni fa, quando ho pubblicato una foto su Instagram e lui l’ha commentata. Ad attirarmi è stata la curiosità verso questo ragazzo che parlava in inglese, io lo parlavo poco. Lui è il mio cucciolo! Non ci siamo mai visti, ma lui è sempre disponibile a fare chat e videochiamate. Anche se siamo distanti è come se lui fosse qui. Penso sempre che prima poi ci vedremo. Facciamo videochiamate che durano ore, anche tutta la notte. Mio padre inizialmente era preoccupato, mia madre invece no”.

Dopo il racconto Mara Venier, molto incredula, esordisce con una battuta molto simpatica: “Questo Kartik mi sembra un po’ Mark Caltagirone”. In realtà, è stato impossibile non pensare e riflettere sui recenti casi di truffe, causate proprio da amori virtuali, che abbindolano le vittime con l’unico scopo di estorcere denaro. Ma per fortuna, questa storia d’amore è realmente vera tanto che i due ragazzi hanno mostrato di avere le intenzioni serie e di progettare insieme il loro futuro.

L’incontro di Sofia e Kartik grazie alla “Porta dei Sogni”

Dopo aver raccontato in studio la sua storia d’amore, Sofia apre la magica porta dei sogni che la catapulta, grazie a un abile montaggio televisivo, in India avvolta dalle bellezze del posto. Vestita con abiti tipici indiani, la ragazza viene accompagnata da alcuni ballerini  in un posto speciale dove incontra per la prima volta il suo Kartik.

L’incontro in India non basta alla coppia che ha dovuto affrontare qualche piccolo limite: “Abbiamo parlato e basta. Avrei voluto baciarlo, ma ero molto timida. Poi lui mi ha detto che in India è vietato baciarsi in pubblico. Quindi mi sono contenuta”. Per offrire più spazio ai giovani innamorati, Mara ha deciso di fare una seconda sorpresa a Sofia portando Kartik in Italia.

Nello studio televisivo i due ragazzi hanno avuto la possibilità di baciarsi, senza alcuno ostacolo, e di trascorrere più tempo insieme: “Voglio passare la mia vita con Sofia, la amo. Questa ragazza è il mio mondo”. Questa storia ha incantato molti telespettatori in quanto ha descritto un amore nato da realtà diverse, invece una parte del pubblico è rimasta diffidente soprattutto su alcuni dettagli poco convincenti.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Gaetano La Rocca

Gaetano La Rocca - La storia d'amore di Sofia e Kartik, nata tramite i social, descrive una scenario molto frequente dove per fortuna alcune relazioni riescono a superare l'ostacolo della diffidenza e della distanza. Purtroppo non tutti gli "amori social" si concludono con un finale felice e proprio per questo bisogna sempre fare attenzione a non offrire troppa fiducia. In questi casi, la prudenza non è mai troppa: i rischi e i pericoli su internet sono realmente tanti e dietro un profilo social si può nascondere qualsiasi insidia.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!