Iscriviti

La Mia Passione, Arisa si commuove ricordando l’ex fidanzato: "E’ stato un quadro disegnato da Dio"

La popolare cantante Arisa è intervenuta nella puntata di "La Mia Passione", dove ha ceduto alla commozione e alle lacrime ricordando l'ex fidanzato e i genitori: ecco le sue parole.

Televisione
Pubblicato il 17 settembre 2018, alle ore 11:47

Mi piace
9
0
La Mia Passione, Arisa si commuove ricordando l’ex fidanzato: "E’ stato un quadro disegnato da Dio"

La celebre cantante Arisa si confessa a cuore aperto nel salotto di “La Mia Passione“, ai microfoni di Marco Marra su Rai 3, dove ha ceduto ad una grande commozione nel ricordare il grande rapporto avuto con l’ex fidanzato, oltre che quello per i genitori. Legami forti, che superano i vincoli temporali e gli inevitabili allontanamenti.

Sono due le grandi storie d’amore che la cronoca rosa attribuisce, infatti, alla nota cantante: la prima con l’autore Giuseppe Anastasi – attualmente sposato alla cantante Carlotta – la seconda con il manager Lorenzo Zambelli. Ed è proprio sugli amori passati che Arisa ha fatto le dichiarazioni più belle ed emozionanti dell’intervista.

Le parole di Arisa sull’ex fidanzato

Ci sono incontri che poi diventano davvero straordinari, questo Arisa lo sa bene perchè è proprio con Giuseppe Anastasi che ha vissuto la sua passione e l’amore più bello, e su quel legame che la cantante dice: “Ho vissuto un amore eccezionale” – per poi aggiungere – “È stato amaro e dolce, difficile ma assolutamente un quadro disegnato da Dio” – quindi dice – “Dopo che vivi una storia così poi basta, indirizzi l’amore verso luoghi diversi, l’amore a volte può essere cannibale e io non ne ho voglia“.

Dunque nel cuore di Arisa alberga ancora il ricordo di un amore che ormai non c’è più, ma che l’ha forgiata e segnata per sempre. Un amore che però è stato messo da parte per far spazio anche ai rapporti professionali, tanto che oggi l’artista ammette: “A lui serviva una voce, a me delle canzoni” – per poi precisare – “Detto così è brutto, ma ci siamo fatti del bene” – quindi aggiunge – “Professionalmente è uno illuminato, ha un modo di scrivere popolare e ultraterreno sotto certi aspetti“.

Poi Arisa aggiunge un particolare inedito, cioè quello di quando vinse insieme alla canzone di Anastasi il Festival di Sanremo, un momento straordinario e unico, ma che le faceva anche molta paura, perchè sentiva che da quel momento in poi le loro vite sarebbero cambiate, e il tempo le ha dato ragione. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Tiziana Terranova

Tiziana Terranova - Arisa è una bellissima persona, oltre che bravissima artista. Lo ha dimostrato anche in questa lunga intervista, facendo emergere le emozioni nascoste per il suo grande amore, che ormai è perduto per sempre. Dicono che le cose così come le persone si apprezzino di più nel momento in cui le perdiamo, e anche per Arisa sembra essere stato lo stesso.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!