Iscriviti

Io e te, Katia Ricciarelli scoppia a piangere. Diaco commosso: "Sei spontanea"

Un momento di forte commozione per Katia Ricciarelli durante la puntata di "Io e Te" condotta da Pieluigi Diaco: ecco cosa ha intenerito la famosa soprano.

Televisione
Pubblicato il 30 luglio 2020, alle ore 10:13

Mi piace
4
0
Io e te, Katia Ricciarelli scoppia a piangere. Diaco commosso: "Sei spontanea"

Katia Ricciarelli è stata protagonista di un momento di commozione durante una puntata di “Io e Te“, il contenitore pomeridiano condotto da Pierluigi Diaco su Rai 1 che sembra avere tantissimo successo in questa torrida estate. Il famoso soprano si occupa di una sorta di rubrica del cuore, dove chiunque può inviare lettere e chiedere consigli.

Proprio leggendo una di queste letterine, l’ex moglie di Pippo Baudo ha avuto un momento di défaillance e non ha saputo trattenere la commozione, arrivando alle lacrime. Anche Diaco si è accorto dello stato d’animo della sua collega e, con amorevolezza, le ha chiesto cosa l’avesse fatta emozionare fino a quel punto.

La Ricciarelli, allora, spiega che le sono riaffiorati nella mente ricordi lontani, quando Diaco ha letto la lettera in cui una figlia che rivelava di non accettare il fatto che la madre potesse rifarsi una vita con un nuovo compagno. Katia Ricciarelli ha fatto un salto indietro nel tempo fino alla sua adolescenza e, generosa di particolari, ha raccontato un pezzo della sua vita privata.

Io e Te, Katia Ricciarelli racconta un pezzo della sua vita passata

Mi viene da piangere. Mi rivedo in questa storia. Da ragazza dissi a mia madre che se si fosse rifatta una vita non l’avrei mai perdonata“, racconta emozionata la Ricciarelli e poi si lascia andare ad un commento rivolto ai giovani: “I ragazzi possono essere stupidi a volte“. Rivolgendo poi questa critica anche a se stessa, infatti con una vena di malinconia, pensa che le cose sarebbero potute andare diversamente per sua madre se lei fosse riuscita a comprendere meglio la situazione: “Magari se mia madre avesse avuto un uomo avrebbe avuto un’altra vita, invece si è presa tutte le responsabilità sulle sue spalle”.

Infine, si rivolge alla ragazza della lettera e le consiglia di non commettere il suo stesso errore: “Tu hai qualche anno in più di quanti ne avessi io. Lascia che tua madre si crei un suo spazio, tu e tuo fratello vi sposerete un giorno e la lascerete da sola”. Anche Diaco si commuove molto a quelle parole e con tutto l’affetto che prova per la sua compagna di avventura, commenta: “Non pensavo che questa lettera ti toccasse così nel profondo. Sei spontanea”.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Cristina Giuli

Cristina Giuli - Katia Ricciarelli e Pierluigi Diaco sembrano essere molto affiatati e credo che proprio questo bellissimo rapporto tra loro sia la spinta per la Ricciarelli di lasciarsi andare a racconti del suo privato. Infatti sappiamo che il soprano non ama elargire questo tipo di particolari, ma la stima per il conduttore le avrà fatto cambiare idea.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!