Iscriviti

Io e Te, Al Bano Carrisi rivela degli aneddoti inediti sul Festival di Sanremo

Il celebre cantante pugliese Al Bano Carrisi è stato ospite del programma televisivo condotto da Pierluigi Diaco, dove ha fatto delle rivelazioni inedite.

Televisione
Pubblicato il 28 giugno 2019, alle ore 11:08

Mi piace
7
0
Io e Te, Al Bano Carrisi rivela degli aneddoti inediti sul Festival di Sanremo

Al Bano Carrisi, il celebre cantautore pugliese, è tornato a far parlare di sé per alcune rivelazioni inedite fatte nel corso di una recente intervista al programma di Rai 1 “Io e te“, condotto dal giornalista Pierluigi Diaco, dove è tornato a parlare del suo legame con Romina Power, dei momenti più dolorosi della sua vita, ma anche di alcuni aneddoti sul Festival di Sanremo.

L’artista ha avuto il piacere di partecipare alla celebre kermesse musicale italiana in svariate occasioni e nel 1984 ci fu per lui e Romina la meritata vittoria. Ai microfoni di Rai 1 il cantautore ha rivelato un aneddoto mai fatto trapelare prima, cioè quello dell’incubo vissuto la serata in cui poi furono proclamati vincitori del Festival di Sanremo.

Al Bano Carrisi rivela degli aneddoti inediti del suo passato

Al Bano è una fucina continua di ricordi e di aneddoti davvero curiosi, come quello riguardante il dietro le quinte avvenuto a Sanremo nel lontano 1984, in tal senso le parole dell’artista: “Vorrei dimenticarlo, ma non riesco, noi e Cutugno eravamo nella stessa casa discografica. Tutti pensavano avrebbe vinto lui, ma il popolo con le schede del Totip ha premiato noi“.

Il racconto di Al Bano poi si arricchisce di particolari, rivelando che il loro discografico la sera della vittoria si divideva tra il loro ristorante, in cui festeggiavano, e quello di Toto, che era arrabbiatissimo. Una situazione che il cantante ha definito infernale. Il clima vissuto dopo il risultato è stato quindi una cosa da dimenticare. 

L’artista è più volte intervenuto sui ritocchi che dovrebbero essere fatti in ordine alla celebre gara musicale, dove a suo avviso andrebbe riportata più la melodia e meno il rap, reintroducendo anche le eliminazioni degli artisti. E chissà se un giorno Viale Mazzini decida di omaggiare la carriera artistica di Al Bano con la conduzione del Festival di Sanremo

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Tiziana Terranova

Tiziana Terranova - Al Bano Carrisi è una leggenda vivente. Sono davvero tanti i fatti, i ricordi, gli avvenimenti che hanno segnato, nel bene e nel male, la sua intera esistenza, fatta di vittorie e di sconfitte, di gioie e dolori, come quelle di ognuno di noi. Oltre ad essere uno straordinario artista, Al Bano è il protagonista di una splendida favola, cioè quella del riscatto e dei sogni che si avverano.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!