Iscriviti

Il Segreto, anticipazioni 8 al 13 ottobre: Nicolas muore?

Il Segreto: Nicolas uccide l’assassino di Mariana, ma viene catturato dal padre dell’uomo. Prudencio è geloso di Julieta e Saul, mentre Carmelito è sempre più debole.

Televisione
Pubblicato il 6 ottobre 2018, alle ore 11:47

Mi piace
6
0
Il Segreto, anticipazioni 8 al 13 ottobre: Nicolas muore?

Anticipazioni puntate Il Segreto da lunedì 8 a sabato 13 ottobre 2018. Francisca è tranquillizzata dal fatto che Larraz ha persuaso i suoi ad arrendersi, ma la Montenegro non sembra disposta a rispettare l’accordo con i ribelli. A Puente Viejo giunge Dos Caras, che racconta a Nicolas che prima di uccidere Mariana, questa le aveva rivelato di aspettare un bambino. Accecato dall’odio, Nicolas spara e uccide Dos Caras. Il fotografo viene arrestato, mentre i paesani chiedono a gran voce la sua liberazione e vendetta contro Espinosa.

Dolores rinuncia a uscire perché teme di scontrarsi nuovamente con la sua futura suocera. Gli abitanti assediano il comune chiedendo il rilascio di Nicolas, ma Alfonso li calma e permette ad Espinosa di salvarsi. Dopo la rivolta dei braccianti, Francisca cerca con l’aiuto di Saul e Prudencio di rimettere in ordine le sue terre. Severo chiede ad Irene di occuparsi di Carmelito. Intanto Espinosa va dal generale Perez de Ayala e gli fa il nome dell’assassino del figlio.

Carmelo e Don Anselmo dicono a Severo che il malessere di Carmelito passerà col tempo, e che affidare il bambino ad Irene è solo una forma di egoismo. Julieta non sta tanto bene e Prudencio vuole occuparsi da solo di lei, senza permettere a Saul di avvicinarla. Patrocinio si accorge che anche Hipolito è appassionato di teatro, e la cosa permette ai due di familiarizzare. Emilia e Severo conducono Juanita da Nicolas.

Il Segreto: tutti preoccupati per Carmelito

Sentendosi spacciato, Nicolas affida Juanita ad Alfonso ed Emilia, chiedendo di crescerla come se fosse figlia loro. Le anticipazioni Il Segreto ci rivelano che Carmelito rifiuta il cibo ed ha la febbre, mentre Don Anselmo offre ad Irene il suo aiuto. Intanto Julieta dice a Prudencio di portare pazienza e che presto vivranno appieno il loro rapporto. Perez De Ayala giura che vendicherà la morte di suo figlio Dos Caras. Sentendosi meglio, Julieta fa visita a sua nonna. Tornata alla villa, la Uriarte incontra in giardino Saul. Prudencio li vede da soli e si ingelosisce

Alfonso si rivolge ai migliori avvocati di Madrid per affidare loro la difesa del cognato. Intanto Perez escogita un piano per vendicarsi di Nicolas. Dolores è stanca del comportamento della suocera, ma ce la fa a dire niente a Tiburcio, perché capisce quanto lui tiene a sua madre. Carmelito continua a rifiutare il cibo e a non voler dormire. Sembra che il piccolo soffra molto per il distacco da Irene, che considerava sua madre.

Intanto Severo e suoi amici si rifiutano di arrendersi, mentre Don Anselmo si reca da Irene e le chiede di ritornare in paese a trovare il bambino. Stanco di essere continuamente rifiutato da Julieta, Prudencio va di matto quando la vede in giardino in compagnia del fratello. Il generale Perez ha disposto l’immediato spostamento di Nicolas nella prigione di Madrid, ma dietro al trasferimento si nasconde in realtà un piano per ucciderlo. Meliton lo viene a sapere, e informa immediatamente l’Ortuno. Riflettendo sul suo comportamento con Prudencio, Julieta pensa che sia arrivato il tempo di comportarsi come una vera moglie.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Gianluca Persano

Gianluca Persano - Provocato da Dos Caras che gli aveva rivelato che Mariana aspettava un altro figlio, Nicolas spara e lo uccide. Purtroppo l'uomo si rivela essere figlio del generale Perez De Ayala che arriva a Puente Viejo pronto a vendicarsi dell'Ortuno. Il generale fa poi arrestare Nicolas ed escogita un piano per ucciderlo. Riuscirà Nicolas a salvarsi?

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!