Iscriviti

Il piccolo Andrea di "Kiss me Licia": com’è diventato e cosa fa oggi

Il piccolo e riccioluto Andrea era il fratello minore di Mirko nella serie tv "Kiss me Licia" ma, a distanza di 30 anni, è completamente irriconoscibile. Scopriamo com'è diventato e di cosa si occupa oggi.

Televisione
Pubblicato il 20 novembre 2021, alle ore 11:35

Mi piace
0
0
Il piccolo Andrea di "Kiss me Licia": com’è diventato e cosa fa oggi

La generazione degli anni 80′ ricorderà con tanta nostalgia la serie televisiva “Love me Licia”, ispirata al cartone animato giapponese “Kiss me Licia” con Cristina D’Avena, nei panni della dolcissima Licia, e Pasquale Finicelli nel ruolo di Mirko, il cantante dei Bee-Hive di cui lei era innamorata.

Ma vi ricordate di Andrea, il fratellino di Mirko, con il suo inseparabile gatto Giuliano? Fu proprio il piccolo Andrea, con la sua gigantesca parrucca marrone riccia, a far scattare la scintilla tra Licia e Mirko. Ma come sarà diventato a distanza di così tanti anni?

Com’è diventato il piccolo Andrea di “Kiss me Licia”

A distanza di 30 dalla serie tv che divenne un vero e proprio cult, Andrea, il fratello minore di Mirko, interpretato inizialmente da Luca Lecchi per poi essere sostituito da Valerio Fiorani, ha lasciato la tv. Dopo una laurea in Economia e Organizzazione Aziendale all’Università Bocconi di Milano, Valerio è diventato manager di un’importante azienda di consulenza americana. 

Al termine della serie di Licia, è entrato nel cast della serie di “Cristina”, continuando a registrare tutte le puntate di “Arriva Cristina”, stavolta ricoprendo il ruolo di Luca, il fratellino di Cristina. In seguito ha avuto altre esperienze teatrali fino a che si è trovato di fronte ad un bivio: o continuare gli studi o dedicare la sua vita alla tv e al teatro, smettendo di studiare.

Dato che gli piaceva lo studio, ha abbandonato i riflettori, ma i fan continuano a manifestargli tutta la loro vicinanza, non più spedendogli lettere ma seguendolo sul web. Valerio rivede ancora oggi, con enorme affetto, sia Cristina D’Avena che Pasquale Finicelli, dichiarando di aver trascorso momenti di grande dolcezza sul set. 

Un’infanzia fantastica, la sua, in cui, dopo la scuola elementare, correva a registrare le puntate, circondato dalle coccole e dalle tenerezze di tutte le persone che facevano parte del cast, dalle costumiste ai tecnici, passando per i parrucchieri ed il regista. Oggi è un uomo molto diverso da come lo ricordavamo, è cresciuto, ed è praticamente irriconoscibile.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Caterina Lenti

Caterina Lenti - Facendo parte della generazione anni 80', anch'io ho seguito questa serie televisiva, con la romantica storia d'amore tra Licia e Mirko e ricordo perfettamente il piccolo e riccioluto Andrea. Quei tempi sono passati da tanto ma hanno segnato la mia adolescenza. Faccio i miei più sinceri auguri a Valerio per la sua vita lontana dai riflettori ma certamente di successo.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!