Iscriviti

"Il Cantante Mascherato", lite tra Caterina Balivo e Flavio Insinna: "Hai rubato nel mio camerino"

Nel corso dell'ultima puntata del programma di Rai Uno, una Milly Carlucci imbarazzata ha dovuto mettere pace tra i due giudici, che non si sono risparmiati parole velenose.

Televisione
Pubblicato il 22 febbraio 2021, alle ore 13:19

Mi piace
0
0
"Il Cantante Mascherato", lite tra Caterina Balivo e Flavio Insinna: "Hai rubato nel mio camerino"

Non è certo la prima volta che Milly Carlucci si trova tra due fuochi, nella condizione di dover mettere pace tra due giudici o concorrenti dei suoi programmi (basti pensare alle liti storiche di Selvaggia Lucarelli contro Alessandra Mussolini o Alba Parietti a “Ballando con le stelle”), ma questa volta la lite – se così si può chiamare, visto che il tutto è stato mascherato da sarcasmo e battute velenose – è avvenuta tra due “insospettabili”.

Stiamo parlando di Flavio Insinna e Caterina Balivo, i due conduttori che fanno parte della giuria del programma “Il Cantante Mascherato”, in onda ogni venerdì sera in prima serata su Rai Uno. Al centro della contesa, l’identità del concorrente nascosto sotto la maschera del Gatto. Tutto è cominciato quando Insinna ha esposto la sua teoria che secondo la Balivo sarebbe stata “rubata” proprio lei.

Il conduttore dell’Eredità ha spiegato che secondo lui dietri la maschera del Gatto non si nasconderebbe Rosalinda Celentano, come ipotizzato da qualcuno, bensì l’attore Stefano Assisi. A sostegno di tale tesi, ha portato alcuni degli indizi emersi precedentemente, ovvero una frase tratta dalla fiction di Rai Uno “Purché finisca bene”, di cui Assisi era appunto il protagonista, i Faraglioni di Capri, altra fiction con protagonisti Assisi e Bianca Guaccero e la comparsa della foto della città di San Francesco, probabilmente l’indizio più lampante.

Mentre Flavio Insinna parlava, Caterina Balivo si agitava sempre di più. A un certo punto ha chiesto la parola a Milly Carlucci e ha accusato Insinna di averle rubato dal camerino il taccuino su cui lei di puntata in puntata si annota i vari indizi emersi nel corso delle vari indagini per appurare l’identità delle maschere in gara.

“Voglio le telecamere in camerino!” è sbottata la Balivo, palesemente infastidita. Si tratterebbe dunque di furto con spionaggio, un’accusa non da poco che ha dato vita a un acceso botta e risposta tra i due conduttori che non è degenerato anche grazie al fairplay della Carlucci. La diatrica si è conclusa con uno “Statte zitto!” della Baliva all’inidirizzo del collega. E, per la cronaca, a prescindere di chi ne avesse il merito, dietro la maschera del Gatto si nascondeva proprio l’attore Stefano Assisi.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Rossella Martielli

Rossella Martielli - Dotati entrambi di caratteri alquanto fumanti, Caterina Balivo e Flavio Insinna non sembrano starsi molto simpatici. Non è la prima volta che si lanciano battutine un po' perfide, e probabilmente saranno in grado di mettere altro pepe allo show del venerdì sera di Rai Uno, che ha bisogno di protagonisti del genere per battere la concorrenza del "Grande Fratello Vip" su Canale 5.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!