Iscriviti

Grey’s Anatomy: Derek è morto, e adesso? Colpo di scena per Meredith

Il Dottor Stranamore di Grey's Anatomy è morto e adesso ci si chiede cosa ne sarà di Meredith. Per lei è in arrivo una notizia sconvolgente: è incinta. I mesi successivi saranno densi di avvenimenti, che vedremo nelle ultime tre puntate di questa stagione

Televisione
Pubblicato il 9 giugno 2015, alle ore 10:00

Mi piace
0
0
Grey’s Anatomy: Derek è morto, e adesso? Colpo di scena per Meredith

Grey’s Anatomy ieri sera è andato in onda con uno degli episodi più attesi, discussi e toccanti di tutta la sua storia.

Proprio nella puntata trasmessa ieri sera su Fox Life, infatti, Derek Shepherd, il famoso ed amato Dottor Stranamore, è morto. Un pilastro di Grey’s Anatomy se ne va per un errore medico. Dopo aver salvato la vita di ben quattro persone, infatti, Derek si rimette alla guida ma mente fa inversione viene travolto da un camion.

Le sue condizioni sono disperate, ma è vigile e si rende perfettamente conto che i medici intorno a lui non sono abbastanza preparati. Non lo sottopongono alla tac che gli avrebbe salvato la vita, tralasciando il trauma al cervello per concentrarsi sugli altri traumi.

Un errore di cui lo stesso Derek è cosciente ma su cui non può fare nulla per intervenire dal momento che non può parlare. L’arrivo poco tempestivo del neurochirurgo di turno purtroppo segna la morte cerebrale di Derek.

Avvisata, Meredith arriva sul posto ma purtroppo non può fare altro che fare i conti con la morte del marito, tenuto ormai in vita solo dalle macchine. La sua esperienza e conoscenza di medico alla fine hanno la meglio sul suo ruolo di moglie e Meredith decide di staccare la spina e lasciare andare Derek.

Adesso cosa succederà? È questa la domanda che tutti i fan di Grey’s Anatomy si sono posti ieri sera? Come continuerà Meredith? Cosa farà? A chi si appoggerà? Avrà un nuovo amore? Restano tre episodi di questa serie di Grey’s Anatomy e saranno davvero densi di avvenimenti.

Meredith, infatti, dopo la morte di Derek deve dare la triste notizia ai suoi colleghi e come sempre lo farà a modo suo, con quel distacco apparente che nasconde però un grandissimo dolore. A soffrire più di tutti sarà Amelia, che incolperà Meredith di non averla contattata, facendola così rimanere nel dubbio che forse lei avrebbe potuto salvarlo. Meredith, però, sa bene che non è così.

Dopo la morte di Derek, Meredith ha bisogno di staccare e per questo andrà via per ben 9 mesi, durante i quali nessuno riesce a mettersi in contatto con lei, neanche Alex. Durante questo periodo Meredith scopre di essere incinta e tornerà proprio nel momento in cui dovrà partorire.

Sarà la piccola Zola a soccorrere la madre in preda ad una grave emorragia, chiamando il 911, proprio come fece la stessa Meredith da piccola quando la madre tentò il suicidio. Ricoverata in ospedale i medici informano Alex, suo contatto in caso di emergenze. Meredith partorirà una bambina, che chiamerà come sua madre: Ellis.

Una volta partorito Meredith decide di tornare e a Seattle dovrà fare i conti con decisioni importanti. Deciderà di vendere la casa dove ha vissuto con Derek, perché le sarebbe impossibile continuare ad abitarci, e decide di trasferirsi nuovamente a casa della madre, dove ora vivono però Alex e Jo.

Amelia è ancora arrabbiata con lei ma alla fine si renderà conto di quanto in realtà anche Meredith stia soffrendo e le due si riavvicineranno.

Video interessanti:
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!