Iscriviti

Grande Fratello Vip 3, Lory Del Santo è sempre più fragile: lacrime per il figlio

Lory Del Santo si sente sempre più sola e fragile all'interno della casa di Cinecittà del Grande Fratello Vip 3, dove ormai i concorrenti sembrano puntare tutti alla finale.

Televisione
Pubblicato il 29 novembre 2018, alle ore 08:47

Mi piace
6
0
Grande Fratello Vip 3, Lory Del Santo è sempre più fragile: lacrime per il figlio

Mancano ancora poche settimane alla fine della terza edizione del rality show di Canale 5 condotto da Ilary Blasi “Grande Fratello Vip” e la pressione tra i concorrenti nella casa di Cinecittà si fa già sentire, tra lacrime – o finte tali -, tentativi di riconciliazione – in vista della prossima diretta -, e love story fin troppo poco credibili.

Se per settimane la scena all’interno della casa è stata catalizzata prima dalla Marchesa d’Aragona e la sua presunta nobiltà, dall’altro è stata monopolizzata dalle love story – o presunte tali – tra Francesco Monte e Silvia Provvedi, Elia Fongaro e Jane Alexander e per finire quella di Benedetta Mazza e Stefano Sala, a cui si è aggiunto anche il confronto tra Silvia Provvedi e Fabrizio Corona.

Lory Del Santo, lacrime per il figlio

La presenza di Lory Del Santo all’interno della casa, se inizilmente era considerata l’attrattiva principale – in considerazione del recentissimo lutto che ha colpito la showgirl -, è stata fino a qualche settimana fa fin troppo garbata e silenziosa, poche discussioni, quasi nessuna lacrima, insomma Lory ha dimostrato di vivere al meglio questa esperienza. 

Qualcosa è però cambiato nelle ultime settimane, perché la Del Santo è stata sbugiardata e messa alla gogna per i suoi commenti sugli altri coinquilini che non sempre conferma poi durante i confronti o durante la diretta. Insomma, un comportamento che ha creato polemiche, malumori e liti tra gli inquilini e la fotografa. 

Chissà se l’isolamento forzato o il pressing degli ultimi giorni hanno portato Lory a dei momenti di chiusura e di forte malinconia, durante i quali ha parlato non solo della morte di Loren, ma anche dell’altro figlio Devin, rivelando: “Lui e suo padre hanno finalmente avuto il piacere di vedersi“.

Poi la Del Santo continua il suo sfogo dicendo: “Devin non è mai stato fragile: è stato sicuro di sé stesso e di quello che voleva. L’ho visto piangere tanto solo per la scomparsa del fratello. Ha pianto tutte le lacrime di una vita per quel fratello che amava più di ogni altra cosa al mondo“.

Quando si è genitori non è mai facile gestire il rapporto con i figli, perché sembra quasi che come fai sbagli comunque. E’ tempo di rimpianti anche per Lory Del Santo che ammette: “In tutta la mia esistenza sono stata lontana dai miei figli. Avrei voluto essere indipendente economicamente per dedicare più tempo a loro. E dopo hai dei rimpianti“.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Tiziana Terranova

Tiziana Terranova - Le ferite dell'anima prima o poi si fanno sentire e quelle di Lory prima o poi dovevano comparire. Meglio piangere e sfogarsi piuttosto che bloccare le emozioni, rifuggendole. Il dolore va affrontato, non va mai messo da parte. Non è facile fare il genitore, ma credo che Lory, sbagli a parte, abbia fatto del suo meglio, diventando una mamma davvero eccezionale.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!