Iscriviti

Grande Fratello, Barbara D’Urso attaccata duramente sui social: "Baye Dame l’unico martire, il branco non è stato punito"

Conclusasi la terza puntata del Grande Fratello la pagina Facebook di Barbara D'Urso è stata invasa da migliaia di commenti indignati per come la conduttrice ha gestito l'affaire bullismo: sotto accusa anche gli opinionisti Cristiano Malgioglio e Simona Izzo.

Televisione
Pubblicato il 2 maggio 2018, alle ore 08:59

Mi piace
12
0

La terza puntata del Grande Fratello 15 ha visto la resa dei conti in diretta: Baye Dame ha pagato per la sua aggressione nei confronti di Aida Nizar, una punizione che il pubblico ha fortemente voluto. Conclusa la puntata, la pagina facebook di Barbara D’Urso è stata assalita da migliaia di telespettatori, che non hanno gradito i toni e l’atteggiamento della conduttrice, le modalità riparatrici per il branco assatanato in diretta.

Gli internauti hanno recriminato l’assurda gestione: “Se accadono cose gravi, andrebbero fermate subito. Che senso ha avuto portarle in prima serata?”. Altri hanno difeso Baye Dame: “Avete fatto passare quel ragazzo come un uomo violento e non lo è” mentre per alcuni non c’è da stupirsi con Barbara e, del resto, è il Grande Fratello stesso ad aver messo dentro la casa certi personaggi.

Oltretutto Aida Nizar è stata punita con la nomination d’ufficio, la decisone di Barbara D’Urso e degli autori non ha fatto piacere al popolo social che non ha mai preteso alcun provvedimento nei confronti della spagnola, mentre Danilo Aquino, Filippo Contri e per il branco che, silente o meno, rideva dinnanzi alla violenza, non vi è stato alcun provvedimento.

Molti internauti non hanno apprezzato che Baye sia divenuto l’agnello sacrificale e quell’incipit della conduttrice: “Ho visto cose orrende e inaccettabili” alla fine sia stato risolto con molto fumo e poco arrosto. Dame ha cercato di difendersi, galeotto fù quel tiramisù, secernendo bugie su bugie, ma l‘aggressione fisica in diretta non consente scuse, come l’atteggiamento degli altri concorrenti, vigliacchi e complici. Aida Nizar è finita in nomination come Luigi Favoloso, accusato di bullismo nei suoi confronti: la donna è stata fischiata anche durante la diretta, in studio il pubblico ha iniziato a urlare “fuori, fuori“, e Carmelita lo ha consentito.

Il web ha attaccato anche gli opinionisti Cristiano Malgioglio, Simona Izzo per aver illuso il pubblico con i loro messaggi postati sui social che annunciavano seri provvedimenti per tutti i concorrenti rei di aver consentito, ed appoggiato, l’aggressione ad una donna. Aida questa notte si è sentita male, ed ha affermato, giustamente: “Non posso continuare ad andare avanti così, quando ho sentito l’applauso del pubblico quando ho detto ‘Me ne vado’, questo mi ha distrutto. Tutti mentono, cosa c’entro io qui?”.

Cosa ne pensa l’autore
Chiara Lanzini

Chiara Lanzini - Il web in rivolta avrebbe voluto una punizione collettiva: quel popolo sovrano che esalta Barbara è stata illuso e ingannato, gli atti di bullismo collettivi si son risolti con una vera presa di giro. Baye Dame doveva uscire accompagnato da qualcun altro e da una vera presa di posizione rispetto a tutti i concorrenti.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!