Iscriviti

GF Vip, Soleil Sorgè vuole abbandonare la casa dopo le accuse di razzismo

L'ex corteggiatrice Soleil Sorgè, dopo le accuse di razzismo ricevute nei suoi confronti, sta pensando seriamente di abbandonare la casa del "Grande Fratello Vip".

Televisione
Pubblicato il 1 ottobre 2021, alle ore 10:45

Mi piace
3
0
GF Vip, Soleil Sorgè vuole abbandonare la casa dopo le accuse di razzismo

La situazione all’interno della casa si è finalmente accesa dopo due settimane dall’inizio del “Grande Fratello Vip“, il reality show di Canale 5 condotto da Alfonso Signorini insieme alle due opinioniste Adriana Volpe e Sonia Bruganelli. Al centro dell’attenzione troviamo Soleil Sorgè, ove viene accusata di razzismo da alcuni concorrenti nella casa.

L’ex corteggiatrice di “Uomini e Donne”, durante un momento di svago tra i ragazzi nella casa, ha accusato Ainett e altri concorrenti di avere dei comportamenti simili a degli scimpanzé. Questa frase è salita subito all’occhio dell’attenzione e il pubblico da casa sin da questa sera spera che Signorini possa punire in maniera piuttosto seria la vippona.

Soleil Sorgè minaccia di andarsene dalla casa

Nelle ultime ore, come riportato dal sito “Coming Soon“, la ragazza avrebbe ricevuto un avvertimento da parte di Jo Squillo e Manila Nazzaro: “Queste parole che tu dici hanno ferito e non si può criticare il dolore altrui, Soleil. Questa parola ‘scimmia’ è stata usata contro Ainett, contro Lulù quando aveva sette anni perché aveva i peli, contro la figlia di Raffaella per i capelli”.

La più offesa resta proprio la già citata Raffaella Fico, che sempre durante una chiacchierata con Soleil, rivela che certe cose non andrebbero mai dette neanche per gioco. Ammette poi di essersi sentita offesa perché, almeno inizialmente, aveva capito che la giovane si fosse riferita a Samy Youssef e Ainnett Stephens.

Per il momento Soleil sta soffrendo molto per le accuse ricevute e, durante un colloquio con gli altri vipponi, ha voluto chiedere scusa: “Se vogliamo montare questo caso io esco da questa casa. Quando ho detto quella cosa delle scimmie, avete frainteso il tutto. L’ho utilizzato perché urlavano tante persone e non c’era bisogno di urlare e ho detto “basta, state facendo le scimmie” ma perché si stava urlando. Io non sono razzista perché ho delle sorelle adottive di colore. Mi uccide che si possa pensare questo”.

Ainett però non ci sta e decide di rifiutare le sue scuse, affermando che vuole continuare questo discorso,a oggi molto spinoso, durante la puntata di questa sera del “Grande Fratello Vip”.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Emanuele Novizio

Emanuele Novizio - Non sono un fan di Soleil Sorgè, ma improvvisamente sono diventati tutti ipersensibili e pronti ad attaccare una persona per una frase che, guardando i video e le affermazioni dei fan, è stata detta in maniera innocente. Forse merita una piccola punizione, ma io credo che molti di loro stanno approfittando di questa vicenda per indebolire l'affetto del pubblico nei suoi confronti.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!