Iscriviti

GF Vip, Pago diffida Katia Ricciarelli, Soleil Sorgè e Giacomo Urtis: "Questa storia mi fa schifo"

Pago, intervistato dal settimanale "Chi Magazine", annuncia di aver denunciato tre vipponi del Grande Fratello Vip a causa di alcune dichiarazioni su Miriana Trevisan.

Televisione
Pubblicato il 12 gennaio 2022, alle ore 11:30

Mi piace
1
0
GF Vip, Pago diffida Katia Ricciarelli, Soleil Sorgè e Giacomo Urtis: "Questa storia mi fa schifo"

Katia Ricciarelli, una delle concorrenti della sesta edizione del “Grande Fratello Vip“, nelle scorse settimane ha ricevuto numerose critiche, sia dai concorrenti che soprattutto dal pubblico da casa, per alcune affermazioni al limite della squalifica dette nei confronti di alcuni vipponi, in particolar modo alle due sorelle Selassié e Miriana Trevisan.

L’artista, nonostante una diffida alle spalle, continua ad attaccare la showgirl accusandola di essere una “persona facile” e che per lei gli uomini sono solamente dei numeri. Queste dichiarazioni non vengono prese bene dal suo ex marito Pago e, in una recente intervista rilasciata al settimanale “Chi Magazine” diretto da Alfonso Signorini annuncia di aver denunciato Katia Ricciarelli e non solo.

Le dichiarazioni di Pago sul “GF Vip”

“Cosa è successo dopo le frasi infelici pronunciate nella Casa? Ero a cena con due amici, quando il mio cellulare ha iniziato a squillare all’impazzata” Pago quindi, come riportato testualmente dal sito “Blog Tivvù”, afferma di essere stato aiutato molto dal conduttore: “Tra le varie persone, mi ha chiamato anche mio figlio. Mi ha raccontato quello che era successo in tv e, d’istinto, ho mandato un messaggio al conduttore, Alfonso Signorini. Devo dire che la risposta di Alfonso mi ha fatto respirare. Mi ha messo nelle condizioni di essere lucido e di non impazzire. Nessuno può offendere in quel modo becero e schifoso la mia ex moglie e soprattutto nessuno può far piangere mio figlio”.

Per questo motivo conferma nuovamente di aver denunciato i diretti interessati: “Mi sono rivolto agli avvocati e abbiamo inviato una diffida ai “signori” Giacomo Urtis, Soleil Sorge e Katia Ricciarelli. Questa storia mi fa schifo e sono veramente inca**ato”. Sottolinea che Miriana, dopo la fine della sua avventura nella casa più spiata d’Italia, può agire anche lei per vie legali.

La situazione negli studi di Cinecittà è ancora molto accesa proprio a causa della situazione legata alla Ricciarelli. In molti si sarebbero aspettati una sanzione più dura, o addirittura una squalifica, mentre Signorini ha deciso solamente di rimprovere i vipponi entrando nella casa.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Emanuele Novizio

Emanuele Novizio - Non credo che possa bastare un possibile querela nei confronti dei tre diretti interessati per poter calmare le acque nella casa più spiata d'Italia. La situazione sembra ormai incandescente e fuori controllo ed i gruppi creati negli studi di Cinecittà sono totalmente netti e sopratutto condividono dei pensieri molto opposti.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!