Iscriviti

GF Vip, Natalia Paragoni fuori dalla Casa con un megafono: lo sfogo della fidanzata di Andrea Zelletta

Natalia Paragoni ha cercato di mettersi in contatto con il fidanzato Andrea Zelletta. L'ex corteggiatrice di "Uomini e Donne" ha raggiunto la casa del "Grande Fratello Vip" con un megafono: ecco cosa è successo.

Televisione
Pubblicato il 12 ottobre 2020, alle ore 17:48

Mi piace
10
0
GF Vip, Natalia Paragoni fuori dalla Casa con un megafono: lo sfogo della fidanzata di Andrea Zelletta

Al “Grande Fratello Vip” sono piovute critiche su Andrea Zelletta reputato dal pubblico poco presente nelle dinamiche della Casa e per questo motivo paragonato ad un comodino. Questo ha mandato su tutte le furie la sua fidanzata, Natalia Paragoni, tanto da spingerla a recarsi fuori dalle mura di Cinecittà e con un megafono ha cercato di mettersi in contatto con il suo ragazzo.

Insieme alla sua amica Sonia Lorenzini, anche lei reduce dall’esperienza nel programma di Maria De Filippi, ha raggiunto la Casa più spiata d’Italia e ha cercato di mettersi in contatto con Andrea. Missione fallita, però, perché non appena gli autori si sono resi conto di quello che stava accadendo, hanno alzato la musica coprendo le urla di Natalia: “È da mezzogiorno che eravamo davanti alla casa del GF per usare il megafono per parlare con Andrea, ma niente. Anzi mettevano la musica altissima. Missione fallita. Però abbiamo documentato tutto“.

GF Vip, Natalia Paragoni cerca di mettersi in contatto con il fidanzato Andrea Zelletta

L’incursione è stata documentata su Instagram attraverso una storia e la Paragoni ha urlato più volte a squarciagola la parola “Amore”, ma i suoi sforzi non hanno dato i risultati sperati, infatti Andrea non si è accorto di niente.

Natalia sull’affollato social ha spiegato di essere rimasta in silenzio fino a questo momento, ma ora è arrivato il tempo di prendere le difese del suo fidanzato: “Però adesso basta, stiamo parlando di un reality e come tale dovrebbe essere preso, non come ‘lavoro'”.

La Paragoni poi continua affermando che l’accanimento su Zelletta le sembra davvero eccessivo e non le sembra nemmeno giusto che venga attaccato in continuazione: “Se uno non litiga costantemente con qualcuno non vuol dire che sia un “comodino” o che non abbia un pensiero” e precisa che è tutta questione di carattere. Continua poi a difenderlo, spiegando che non è una persona finta e lei lo sa bene, conoscendolo a fondo.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Cristina Giuli

Cristina Giuli - Sicuramente avrà dato molto fastidio a Natalia Paragoni aver sentito chiamare il proprio fidanzato "comodino". Non potendolo nemmeno sentire e parlare con lui, per l'ex corteggiatrice di "Uomini e Donne" deve essere stata proprio una tortura. Vediamo se nella prossima diretta su Canale 5 verrà preso in considerazione un incontro tra loro.

Lascia un tuo commento
Commenti
Giorgio Mosto
Giorgio Mosto

13 ottobre 2020 - 10:32:27

bell'articolo complimenti.mi farebbe piacere se leggessi i miei e mi lasciassi qualche consiglio.Grazie mille

0
Rispondi