Iscriviti

GF Vip, Manuel Bortuzzo ritorna a parlare del suo incidente: "Sono salvo per 12 millimetri"

Il nuotatore Manuel Bortuzzo, durante una chiacchierata con i suoi compagni di viaggio del "Grande Fratello Vip", ritorna a parlare nuovamente del suo incidente.

Televisione
Pubblicato il 15 settembre 2021, alle ore 11:47

Mi piace
0
0
GF Vip, Manuel Bortuzzo ritorna a parlare del suo incidente: "Sono salvo per 12 millimetri"

Tra i concorrenti della sesta edizione del “Grande Fratello Vip“, condotto da Alfonso Signorini insieme alle due opinioniste che sono Adriana Volpe e Sonia Bruganelli, troviamo il nuotatore Manuel Bortuzzo. Il ragazzo, considerata da molti come una futura promessa del nuoto, si trova in sedia a rotelle per essere stato colpito per sbaglio dai suoi assalitori con una pistola calibro 38.

Come rivelato durante le scorse settimane Manuel ha deciso di entrare nella casa far conoscere meglio la sua storia e, durante la prima diretta, dichiara di voler far capire alla gente di essere una persona normale e sogna semplicemente un mondo di pari opportunità.

Il racconto di Manuel Bortuzzo

Durante una chiacchierata con gli altri concorrenti negli studi di Cinecittà, Manuel ritorna a parlare del fatidico incidente successo nella giornata tra il 2 e il 3 febbraio del 2019. in cui tra l’altro era presente anche l’ex fidanzata Martina Rossi con la quale si stava frequentando da circa una settimana.

Sono salvo per 12 millimetri rivela Manuel Bortuzzo che poi aggiunge: “La prima persona che hanno beccato ero io che stavo comprando le sigarette, ero la prima persona che potevano vedere” per poi raccontare i primi momenti dopo lo sparo subito: “Mi chiedevo se fosse successo davvero, queste cose le vedi nei film. Prima di morire ho pensato: deve sapere che la amo”.

Con il proseguire del suo racconto Manuel Bortuzzo afferma di aver vissuto quel periodo con le persone che stavano in condizioni più gravi delle sue e proprio per questo è riuscito a trovare la forza giusta. Parlando del suo futuro il suo sogno resta ancora quello di fare sport: “La storia era bella, sarei potuto andare adesso a Tokyo, vincere le Paralimpiadi. Non lo volevo fare. Adesso, da solo, sono tornato in acqua e probabilmente farò Parigi 2024.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Emanuele Novizio

Emanuele Novizio - Manuel Bortuzzo ha già raccontato la sua storia e fatto commuovere tutto, ed è davvero da ammirare come sia riuscito a riprendersi e farsi forza da solo. Il suo racconto, e soprattutto la sua forza d'animo, può essere un esempio sia per i concorrenti nella casa che per i telespettatori.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!