Iscriviti

GF Vip, le accuse su Oriana Marzoli: "In Cile ha 76 denunce, lì si è comportata in maniera schifosa"

In un video pubblicato sui propri canali social, Biagio D'Anelli ha attaccato duramente Oriana Marzoli ricordando una sua vecchia esperienza sulla TV cilena.

Televisione
Pubblicato il 22 gennaio 2023, alle ore 11:06

Mi piace
1
0
GF Vip, le accuse su Oriana Marzoli: "In Cile ha 76 denunce, lì si è comportata in maniera schifosa"

Ascolta questo articolo

Oriana Marzoli è sicuramente una delle protagoniste della settima edizione del “Grande Fratello Vip“, il reality show trasmesso su Canale 5. La neoentrata infatti sin dai primissimi giorni dal suo ingresso ha fatto parlare di se per il suo carattere, in cui è riuscita a far sentire immediatamente la sua voce.

La showgirl argentina però sta facendo parlare sui social network anche per le sue conoscenze nate nella Casa più spiata d’Italia. Inizialmente si è avvicinata ad Antonino Spinalbese, ma quest’ultimo ha deciso di chiudere con lei dopo una presunta frase sul figlio che l’ex di Belen Rodriguez non avrebbe apprezzato, ma con il passare dei giorni pare aver mostrato un certo interesse sia per Luca Onestini e poi ultimamente per Daniele Dal Moro.

Le accuse su Oriana Marzoli

Intanto Biagio D’Anelli, conosciuto soprattutto per essere uno degli opinionisti di Barbara D’Urso per il suo storico talk show “Pomeriggio Cinque” oltre ad aver preso parte al “Grande Fratello Vip”, con un video pubblicato su Instagram e TikTok avrebbe rivelato come Oriana in Cile non sarebbe ben vista.

“La vera notizia è che Oriana Marzoli sta imparando a fare i reality grazie a questo Grande Fratello Vip” ha affermato Biagio in un video per poi aggiungere sul suo passato: “Ebbene si, al GF Vip italiano lei sta imparando un po’ a limitare il suo atteggiamento peperino. Lei ha partecipato a tantissimi reality, ma dove ha peccato veramente di brutto è stato in Cile.

Successivamente parla delle presunte denunce ricevute da Oriana, chiedendo ad Alfonso Signorini di poter indagare durante la diretta del 23 gennaio: “In Cile lei si è comportata in una maniera vergognosa, schifosa… tant’è vero che a una ragazza di colore, brutto ripeterlo, ma l’ha chiamata ‘scimmia, babbuina” e sono arrivate alle mani. Praticamente ha avuto delle denunce.Ci sono dei blog dove che dichiarano che lei ha avuto 78/79 denunce. Ho indagato, ne sono 76. Tant’è vero la nazione del Cile, e tutti gli utenti che seguivano quel reality, hanno chiesto l’espulsione.

Probabilmente Biagio D’Anelli si riferisce alle presunte offese dette da Oriana Marzoli nello scontro con l’attrice Lisandra Silva, avvenuto nel programma “Doble Tentación”, il reality show andato in onda in Cile per la rete Mega. Durante lo scontro con Lisandra definisce la sua rivale con gli appellativi di “scimmia” e “babbuino” e, a causa dei suoi atteggiamenti denigratori, sono pervenute 16 denunce solamente dal Consiglio nazionale della televisione (CNTV).

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Emanuele Novizio

Emanuele Novizio - Fortunatamente le esperienze passate a Oriana Marzoli potrebbero essere servite, anche se va detto che al "Grande Fratello Vip" non si tira mai indietro quando si deve rendere protagonista di una discussione, anche pesante, con gli altri vipponi. Di certo però si capisce che sa muoversi benissimo in un format del genere, e questo anche per via della sua esperienza.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!