Iscriviti

GF Vip, Imma Battaglia contro il reality: "Basta misoginia e bullismo nella casa"

Dopo il duro scontro tra Katia Ricciarelli ed Eva Grimaldi, la compagna di quest'ultima ha voluto dire la sua in merito con un post pubblicato su Instagram.

Televisione
Pubblicato il 22 dicembre 2021, alle ore 10:46

Mi piace
2
0
GF Vip, Imma Battaglia contro il reality: "Basta misoginia e bullismo nella casa"

Katia Ricciarelli, tra le concorrenti della sesta edizione del “Grande Fratello Vip“, in poche ore si è resa protagonista di una lite piuttosto pesante con la nuova entrata Eva Grimaldi. Il tutto nasce dalla solita spesa settimanale, ove tutti i concorrenti hanno cercato di discutere tra di loro per vedere cosa comperare.

L’ex compagna di Pippo Baudo ha invitato Eva di non intromettersi nella spesa, rivelando che i soliti non hanno mai sbagliato con gli acquisti. L’attrice però afferma, con la massima innocenza possibile, di volersi semplicemente sedere con il gruppo per poter dire la sua in merito, ma in questa circostanza riceve una risposta piuttosto rabbiosa della Ricciarelli.

Imma Battaglia si scaglia contro Katia Ricciarelli

Con un lungo video pubblicato su Instagram la compagna di Eva Grimaldi, cioè Imma Battaglia, ha voluto dire in merito alla reazione di Katia Ricciarelli. Per l’attivista LGBT il comportamento tenuto dalla Ricciarelli è stato totalmente sbagliato, affermando che se al suo posto ci fosse stato un uomo a quest’ora si sarebbe già richiesta la squalifica immediata.

“Ho assistito a un episodio di nonnismo, bullismo, machismo, iper machismo, misoginia fatta da una donna nei confronti di un’altra donna” afferma la Battaglia che poi aggiunge: “Sono rimasta basita, non me lo sarei mai aspettato e soprattutto credo che sia molto grave. È grave quando accade in una trasmissione con milioni di persone, perché queste trasmissioni offrono dei modelli. E il modello che noi dobbiamo offrire come donne è quello della solidarietà e della comprensione, sicuramente non quello della violenza.

Poiché per lei si tratta di un argomento più importante, invita ad Alfonso Signorini e ai suoi autori di poterne discutere nella prossima puntata del “Grande Fratello Vip” perché nessuno faccia mai più, nonnismo, machismo, misoginia e bullismo in diretta televisiva e nella vita di tutti i giorni.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Emanuele Novizio

Emanuele Novizio - A volte sembra che Katia Ricciarelli, in realtà in maniera inspiegabile, cerchi di marcare il territorio attaccando chiunque provi a pensarla in maniera totalmente diversa da lei. I suoi atteggiamenti sono davvero impossibili da capire, ma se vuole davvero andare avanti in questa edizione dovrebbe quantomeno mantenere alcuni sfoghi per sé.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!