Iscriviti

GF Vip, Dayane Mello confessa di aver tentato il suicidio in passato

La modella brasiliana Dayane Mello confessa un segreto che si porta dentro da anni, ovvero di aver tentato il suicidio quando aveva 16 anni. Vediamo insieme cosa ha raccontato la modella.

Televisione
Pubblicato il 6 gennaio 2021, alle ore 11:46

Mi piace
7
0
GF Vip, Dayane Mello confessa di aver tentato il suicidio in passato

Sarà stata l’atmosfera un po’ cupa, grigia e piovosa, nella villa di Cinecittà del “Grande Fratello Vip“, che ha contribuito a creare quell’ambientazione e quel momento giusto da rendere la modella brasiliana, Dayane Mello, in vena di confessioni. Non sono in molti a conoscere il passato burrascoso della Mello, un passato ricco di cattivi ricordi, di momenti difficili e di ostacoli da superare.

La Mello, nell’arco della sua vita, ha sempre combattuto per ottenere ciò che oggi ha, ma non senza alcune ripercussioni che hanno formato il carattere della ragazza. In un momento di fragilità la modella ha infatti deciso di voler raccontare alcuni particolari del suo passato, durante una chiacchierata con Mario Ermito. 

Le confessioni della Mello sul suo tentato suicidio

I momenti di debolezza capitano a tutti, anche ai personaggi famosi. Dayane infatti confessa che ben tre anni fa ha vissuto un episodio davvero triste, in cui provava sentimenti contrastanti: “Avevo voglia di morire, di non voler più vivere. Di cercare di andarmene via. Pensavo che se la vita fosse questa. Purtroppo mi è successo 3 anni fa, avevo già Sofia“. 

Mario a quel punto, incuriosito dalla storia di Dayane, gli chiede come mai è arrivata a provare un simile sentimento, cosa le è capitato di così brutto da pensare ciò? la Mello risponde alla domanda di Ermito, affermando che nella sua vita si è sempre reputata una donna capace di cavarsela bene da sola, di poter contare su se stessa, ma nella vita capitano alcuni momenti in cui si pongono tante domande, ricevendo poche risposte, e ci si sente tanto soli e fragili: “Io mi sentivo sola con una responsabilità immensa“.

La storia sul passato di Dayane continua e si torna ancora più indietro, quando la ragazza aveva appena 16 anni, età in cui aveva tentato il primo suicidio, ingerendo una serie di farmaci, a causa dei maltrattamenti subiti dal padre.

La Mello infatti dichiara: “Mio papà mi aveva picchiata e io, dato che la mia nonna lavorava come infermiera, ho preso tutte le medicine e le ho bevute perché volevo morire. Poi alle 4 del mattino ho avuto delle convulsioni e sono stata portata in ospedale dove mi hanno curata“. La modella continua il racconto, aggiungendo che ancora oggi quel gesto sconsiderato di tanti anni fa, continua a presentare il conto, in quanto quel tentato suicidio ha provocato una serie di danni allo stomaco che le impediscono di mangiare molto e di assumere farmaci. Una storia intrisa di sofferenza e tristezza, tanto da commuovere tutti i fan del GF Vip, esprimendo tutta la solidarietà e il supporto alla modella.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Carmine Solmonese

Carmine Solmonese - Pensare che una ragazza di 16 anni ha tentato il suicidio, quasi si stenta a crederlo. La Mello, da quanto si evince dal suo racconto, ha un passato davvero triste e difficile. C'è da dire che questa serie di esperienze negative hanno fortificato il suo carattere, dimostrando di essere determinata, consentendole di diventare famosa.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!