Iscriviti

GF Vip, Charlie Gnocchi: "Sei una mer*a vivente" poi si schianta contro la vetrata

Al "Grande Fratello Vip" Charlie Gnocchi ha iniziato la giornata con un duro scontro con Attilio Romita, per poi finire contro una vetrata: ecco cosa è successo.

Televisione
Pubblicato il 30 settembre 2022, alle ore 21:02

Mi piace
1
0
GF Vip, Charlie Gnocchi: "Sei una mer*a vivente" poi si schianta contro la vetrata

Ascolta questo articolo

Chiarlie Gnocchi ha iniziato male la giornata e l’ha finita peggio. Il vippone già dal mattino ha avuto un duro scontro con Attilio Romita per via della spesa e nel pomeriggio, invece, è stato vittima di uno scontro con la vetrata che separa la Casa del “Grande Fratello Vip” con il giardino. Ma vediamo meglio cosa è successo.

I vipponi in mattinata si sono riuniti per decidere la spesa della settimana, un momento molto delicato visto e considerato la difficoltà di mettere d’accordo molte persone con esigenze e gusti diversi fra loro. Proprio queste differenze di punti di vista hanno portato ben presto Charlie e Attilio allo scontro.

GF Vip, lo scontro tra Charlie e Attilio e l’incidente di Gnocchi

Il giornalista sportivo ha definito le scelte dei suoi compagni di viaggio “surreali” e questa etichetta non è piaciuta per nulla a Gnocchi che è esploso: “Vuoi fare l’intellettuale e sei una mer*a vivente. Ma vaffancu*o va, che è meglio… Surreale a me!“, ha sbottato il fratello di Gene perdendo completamente le staffe.

Ma per Gnocchi questo non è stato il solo scontro della giornata, nel pomeriggio infatti ha avuto un incontro ravvicinato con la vetrata che divide l’interno della casa dal giardino. Mentre Charlie stava chiacchierando serenamente in giardino con Cristina Quaranta, si è voltato all’improvviso e ha sbattuto la testa contro la vetrata che si è disintegrata.

Nel video che circola sul web non sono ben chiare le dinamiche dell’incidente, la telecamera infatti non ha inquadrato ben bene la scena. Solo in un secondo tempo, grazie alla ripresa dall’interno della casa, alle spalle di uno Antonino Spinalbese intento a cucinare, si vede meglio il momento del rovinoso impatto.

Charlie, dopo la clamorosa botta, è entrato dentro la casa con una mano sulla fronte, mentre la Quaranta non ha trattenuto una risata, ma subito dopo si è sincerata delle condizioni del suo coinquilino: “No amore, ti sei fatto male?“. Sicuramente pochi istanti prima siamo certi che Charlie stesse molto meglio.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Cristina Giuli

Cristina Giuli - La spesa è sempre stata causa di discussioni e malumori. Purtroppo mettere insieme così tante idee, esigenze e abitudini diverse risulta davvero complicato per non dire impossibile. Qualcuno dovrà arrendersi alla volontà della maggioranza e proprio qui scatta il malcontento che poi porta inevitabilmente allo scontro, così come è accaduto tra Charlie e Attilio.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!

Benvenuto

Continua in modo "Gratuito" Accetta i cookies per continuare a navigare con le pubblicità Informazioni su pubblicità e cookies nella nostra Informativa sulla Privacy
oppure, attiva un Abbonamento l'abbonamento ti permette di navigare senza tracciamenti Hai già un abbonamento? Accedi al tuo profilo

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Quisque tincidunt est est, in vulputate nisi eleifend eu. Pellentesque at auctor mauris, sed vestibulum tortor. Sed ac lectus hendrerit, congue dui quis, rhoncus purus. Morbi vel ultrices ex. Vestibulum nec venenatis magna. Duis quis egestas lorem. Vivamus imperdiet purus sit amet convallis interdum. Vivamus orci erat, porttitor at aliquam et, ultrices ac sapien. Interdum et malesuada fames ac ante ipsum primis in faucibus. Cras orci mi, maximus sed suscipit ut, hendrerit ut augue. Duis enim augue, gravida et nisi nec, auctor pellentesque neque. Donec sollicitudin a dui non placerat. Integer eu scelerisque leo. Nulla facilisi. Aliquam in aliquam mauris. Suspendisse potenti. Donec efficitur leo id nunc imperdiet, ut pretium velit interdum. Aliquam eu sem et nisi pretium consequat. Ut at facilisis ex, in sollicitudin justo. Nunc maximus vulputate ipsum, non pharetra turpis luctus in. Suspendisse potenti. Nunc mattis est elit, nec varius risus blandit vestibulum. Proin id diam ac lacus dignissim finibus.