Iscriviti

GF Vip, autori commentano a microfono aperto le parole di Clizia: "Buscetta è una roba brutta"

Le accuse mosse da Clizia Incorvaia a Andrea Denver hanno lasciato perplessi anche gli autori del celebre reality show, che hanno commentato la scena, per errore, a microfoni accesi.

Televisione
Pubblicato il 23 febbraio 2020, alle ore 23:31

Mi piace
9
0
GF Vip, autori commentano a microfono aperto le parole di Clizia: "Buscetta è una roba brutta"

Le parole usate da Clizia Incorvaia per manifestare il suo disappunto contro il comportamento assunto dal suo coinquilino Andrea Denver in occasione delle ultime nomination, hanno scatenato una bufera mediatica, ma anche sorpreso e colpito gli stessi autori del Grande Fratello Vip 4, che, dimenticando i microfoni accesi, hanno commentato la vicenda.

Aver accostato Andrea al mafioso Tommaso Buscetta – primo collaboratore di giustizia, grazie al quale il pool antimafia è riuscito a meglio capire il fenomeno mafioso e Cosa Nostra – ha scatenato le critiche del popolo del web, che nel giro di poco tempo ha condiviso e viralizzato il raccapricciante video, dove però si sentono in sottofondo anche due voci di alcuni autori, che senza alcun indugio hanno stigmatizzato il comportamento della concorrente.

Gli autori del GFVip commentano le parole di Clizia Incorvaia

Le inaccettabili parole pronunciate dalla Incorvaia ai danni di Andrea sono diventate un boomerang per la gieffina, che ora rischia di ricevere un provvedimento da parte della produzione del reality. Il popolo del web ha chiesto a gran voce che siano presi dei provvedimenti, perché le parole di Clizia sono gravi ed intollerabili.

Stando a quanto si è sentito nel video che sta circolando in queste ore sul web, anche alcuni autori del Grande Fratello Vip hanno immediatamente preso le distanze dal comportamento della concorrente. Dimenticando di avere i microfoni accesi, un autore ha infatti detto: “Buscetta, e insomma. Buscetta è una roba brutta brutta eh. Come ca.. le è venuto in mente non lo so“. 

Ma non è tutto perché un altro autore ha replicato: “Anzi io so come le è venuto in mente: per loro Buscetta è un uomo di m….“. Insomma, le parole di Clizia hanno lasciato basiti anche gli autori del celebre reality show di Canale 5 condotto da Alfonso Signorini, che sicuramente riprenderà l’argomento durante la prossima puntata del programma lunedì 24 febbraio 2020.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Tiziana Terranova

Tiziana Terranova - Clizia ha fatto un accostamento infelice, ma voluto. Non è il frutto dello sfogo di un attimo, perché la ragazza ha voluto proprio offendere nel peggiore dei modi Denver. Dare del pentito ad una persona, infamandola perché ha avuto un atteggiamento inaspettato e non condiviso, la dice lunga su quanto sia ancora molto presente in molti il convincimento che il pentito sia prima di tutto un infame. Ricordiamo per dovere di cronaca che Tommaso Buscetta è stato un boss di Cosa Nostra, e solo dopo molto tempo è diventato collaboratore di giustizia, aiutando così il pool antimafia di Palermo a far luce sull'organizzazione mafiosa e sui suoi membri. Speriamo che Clizia chieda scusa a Denver e ai telespettatori.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!