Iscriviti

GF Vip, Alfonso Signorini non punisce Katia Ricciarelli: "Basta essere schiavi del politicamente corretto"

Nonostante il pubblico abbia chiesto a gran voce una squalifica a Katia Ricciarelli per alcune sue frasi dette nella casa, l'artista viene perdonata da Signorini che poi esprime il suo nuovo pensiero sul politically correct.

Televisione
Pubblicato il 18 settembre 2021, alle ore 12:25

Mi piace
0
0
GF Vip, Alfonso Signorini non punisce Katia Ricciarelli: "Basta essere schiavi del politicamente corretto"

Katia Ricciarelli nei giorni scorsi ha ricevuto dei duri attacchi da parte dei telespettatori da casa per alcune sue dichiarazioni molto pesanti. La cantante, oltre ad aver sbottato per uno scherzo non molto apprezzato ideato da Soleil Sorgè insieme alle sorelle Selassiè, si è reso protagonista di una dichiarazione scomoda nei confronti di Alex Belli.

Infatti, durante una chiacchierata avvenuta negli studi di Cinecittà, ha voluto commentare l’outfit dell’attore etichettandolo come un “ri**hione”. Un’uscita di scena che ovviamente non viene apprezzata, e in tantissimi hanno richiesto una sua squalifica dal momento che in passato molti vipponi sono stati fatti fuori dal reality show per molto meno. Successivamente, parlando delle sorelle Selassiè, ha definito le tre ragazze delle paralitiche.

Alfonso Signorini perdona Katia Ricciarelli

Oltre a non aver dato nessuna punizione nei confronti della Ricciarelli, il condutore cambia totalmente idea sul politically correct e attacca le più giovani:Non siate schiavi del politicamente corretto, ne abbiamo le tasche strapiene. Raffaella anche io ti ho detto che eri più nuda di prima quando ti sei cambiata, ma non ti mancavo di rispetto, non scherziamo, prendetela con più leggerezza. Non è vietato dire a una donna quanto sei bella, facciamoci una risata”.

Il suo atteggiamento nei confronti del politicamente corretto è totalmente cambiato e già in questa puntata Alfonso Signorini fa capire di essere più clemente su alcune affermazioni. Proprio per questo motivo poco dopo decide di perdonare Katia Ricciarelli: “Non aveva alcuna intenzione di offendere”.

Ritornando sullo scherzo, ove Soleil e le sorelle hanno cercato di far credere che uno degli uomini rischiava di essere squalificato per delle frasi pesanti sulle donne, la Ricciarelli continua per la sua strada. Oltre ad affermare nuovamente d’aver trovato di cattivo gusto un’affermazione del genere ammette di essersi molto dispiaciuta sentire che un uomo dei nostri aveva detto cose sbagliate.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Emanuele Novizio

Emanuele Novizio - Non so cosa sia successo in questi pochi mesi ad Alfonso Signorini, ma è comunque incredibile come abbia cambiato repentinamente idea sul politicamente corretto. Oppure, pensando nella maniera peggiore possibile, non voleva privarsi di una delle concorrenti più pagate e forse corteggiata di quest'anno. La seconda opzione, al momento, mi sembra quella più plausibile.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!