Iscriviti

GF Vip, Alda D’Eusanio contro l’ingresso di Giovanni Ciacci: "Sembra che pur di fare ascolti cavalchino qualsiasi cosa"

Intervistata dal settimanale "Nuovo" diretto da Riccardo Signoretti, l'ex vippona Alda D'Eusanio attacca il "Grande Fratello Vip" per aver chiamato Giovanni Ciacci nel cast.

Televisione
Pubblicato il 12 agosto 2022, alle ore 12:04

Mi piace
1
0
GF Vip, Alda D’Eusanio contro l’ingresso di Giovanni Ciacci: "Sembra che pur di fare ascolti cavalchino qualsiasi cosa"

Ascolta questo articolo

Il primo vippone ufficializzato per la settima edizione del “Grande Fratello Vip“, condotto da Alfonso Signorini insieme a Orietta Berti e Sonia Bruganelli, è Giovanni Ciacci. L’ex hair stylist di “Detto fatto” ha confermato il tutto in una intervista rilasciata al settimanale “Chi Magazine”.

In questa lunga intervista alla rivista, Ciacci ammette di aver accettato la proposta di Signorini con l’obiettivo di parlare della sua sieropositività, cioè la presenza di anticorpi specifici per l’HIV nel proprio corpo, in un programma tanto seguito come il “Grande Fratello Vip”.

Un desiderio condiviso insieme a Signorini, poiché il conduttore ha ammesso di aver modificato il regolamento per poter far entrare Giovanni Ciacci nella Casa. Infatti, fino a questo momento, in un reality show non avrebbe potuto partecipare un concorrente sieropositivo.

Alda D’Eusanio contro la presenza di Giovanni Ciacci

Non tutti però sono d’accordo con la presenza di Ciacci nella Casa più spiata d’Italia, tra cui Alda D’Eusania. Tra l’altro la scrittrice, nelle interviste rilasciate negli anni, non ha mai speso una bella parola per il “GF Vip”, sottolineando come le abbia rovinato la vita a causa della sua squalifica per le frasi di cattivo gusto dette su Paolo Carta, il marito di Laura Pausini.

Come riportato testualmente dal sito “Blog Tivvù” Alda, al settimanale “Nuovo” diretto da Riccardo Signoretti, lancia una frecciatina al reality show: “Dal punto di vista televisivo trovo sia stata una scelta di puro cinismo… Sembra che pur di fare ascolti cavalchino qualsiasi cosa.

Sempre al settimanale di Signoretti in una intervista di Caterina Collovati, moglie dell’ex calciatore Fulvio campione del Mondo nel 1982, ha affermato: Non vorrei che sfruttasse la situazione per tornare in TV, visto che era in parte sparito. Non mi piace che si metta la medaglietta del sieropositivo”.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Emanuele Novizio

Emanuele Novizio - Si sapeva che la presenza di Giovanni Ciacci avrebbe attirato più di una critica. Va detto che da una parte vada lodato il coraggio di Alfonso Signorini, che ha comunque deciso di parlare di un argomento tanto delicato in prima TV. Tuttavia è inutile sottolineare che tutto questo viene fatto anche per aumentare gli ascolti.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!

Benvenuto

Continua in modo "Gratuito" Accetta i cookies per continuare a navigare con le pubblicità Informazioni su pubblicità e cookies nella nostra Informativa sulla Privacy
oppure, attiva un Abbonamento l'abbonamento ti permette di navigare senza tracciamenti Hai già un abbonamento? Accedi al tuo profilo

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Quisque tincidunt est est, in vulputate nisi eleifend eu. Pellentesque at auctor mauris, sed vestibulum tortor. Sed ac lectus hendrerit, congue dui quis, rhoncus purus. Morbi vel ultrices ex. Vestibulum nec venenatis magna. Duis quis egestas lorem. Vivamus imperdiet purus sit amet convallis interdum. Vivamus orci erat, porttitor at aliquam et, ultrices ac sapien. Interdum et malesuada fames ac ante ipsum primis in faucibus. Cras orci mi, maximus sed suscipit ut, hendrerit ut augue. Duis enim augue, gravida et nisi nec, auctor pellentesque neque. Donec sollicitudin a dui non placerat. Integer eu scelerisque leo. Nulla facilisi. Aliquam in aliquam mauris. Suspendisse potenti. Donec efficitur leo id nunc imperdiet, ut pretium velit interdum. Aliquam eu sem et nisi pretium consequat. Ut at facilisis ex, in sollicitudin justo. Nunc maximus vulputate ipsum, non pharetra turpis luctus in. Suspendisse potenti. Nunc mattis est elit, nec varius risus blandit vestibulum. Proin id diam ac lacus dignissim finibus.