Iscriviti

GF 16, Michael Terlizzi in crisi: Kikò Nalli lo consola

Michael Terlizzi ha avuto un momento di crisi profonda e di cedimento all'interno della casa di Cinecittà, dove è stato consolato da Kikò Nalli: ecco i dettagli.

Televisione
Pubblicato il 31 maggio 2019, alle ore 17:23

Mi piace
8
0
GF 16, Michael Terlizzi in crisi: Kikò Nalli lo consola

Mancano poche settimane alla fine del reality show di Canale 5 “Grande Fratello” e già i concorrenti sentono il peso dei tanti giorni trascorsi all’interno della casa di Cinecittà, come Michael Terlizzi, che proprio nelle ultime ore si è abbandonato ad uno sfogo senza precedenti, cedendo alle lacrime.

Lo sfogo del figlio di Franco Terlizzi sta facendo molto discutere e sarà sicuramente trattato da Babara D’Urso nel corso della prossima puntata del reality; nessuno si aspettava che il mite Michael, infatti, potesse cedere allo sconforto ad un passo dalla fine di questo lungo percorso fatto all’interno della casa più spiata d’Italia, che però giorno dopo giorno sta diventando sempre più stretta e soffocante.

Michael Terlizzi in crisi

Nelle ultime ore i telespettatori che seguono la diretta dalla Casa di Cinecittà hanno notato che Terlizzi si è appartato a piangere per motivi che neanche lui ha ben compreso e saputo spiegare ai suoi coiquilini, che prontamente sono andati a consolarlo; tra questi, c’è stato anche Kikò Nalli, che ha cercato di far ragionare Michael, ricordando che manca davvero poco alla finale, esortandolo quindi a tener duro.

Nalli sembra però voler dare una scossa al giovane Terlizzi, sollecitandolo anche a sconfiggere una volta per tutte queste sue inspiegabili insicurezze. Durante un confessionale, Michael ha detto: “Sto avendo un crollo perché è un po’ che stiamo chiusi“. Kikò sembra davvero molto preoccupato per il suo amico e coinquilino, tanto da dire: “Vorrei capire come poterlo aiutare ad arrivare fino in fondo con serenità. Io non riesco a tirargli fuori la bellezza che ha“.

Terlizzi ha ribadito di non farcela ad andare avanti e che questo cedimento nulla ha a che fare con l’essere un frignone, anzi sente che gli manca la sua famiglia. In un confessionale Nalli, commentando lo stato di Terlizzi, ha detto che Michael non vive serenamente in questo momento all’interno della casa e che lo stato d’animo dell’amico.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Tiziana Terranova

Tiziana Terranova - E' normale che, dopo questo lungo periodo lontano dai propri affetti ed isolato in una casa con tanti sconosciuti, si possa avere un momento di malinconia e tristezza. Penso che la disponibilità di Nalli nell'aiutare Michael sia davvero un bel gesto, che ne mette ancora una volta in luce le grandi qualità che ha l'ex marito di Tina Cipollari.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!