Iscriviti

Forum, spettatori indignati per la storia di Sabrina che vuol diventare nera: "Causa falsa e copiata pro immigrazione"

La causa affrontata questa mattina nel tribunale televisivo di Forum ha irritato numerosi spettatori che l'hanno reputata falsa e intrisa di un chiaro messaggio subliminale.

Televisione
Pubblicato il 31 gennaio 2019, alle ore 17:46

Mi piace
9
0
Forum, spettatori indignati per la storia di Sabrina che vuol diventare nera: "Causa falsa e copiata pro immigrazione"

Forum, il programma di Canale 5 e Rete 4, condotto da cinque anni da Barbara Palombelli, ha suscitato, nel tempo, numerose perplessità, soprattutto quando è stato confermato che le cause portate in scena son interpretate da attori: niente di strabiliante, lo si sapeva da tempo, ma la situazione non è mai stata palesata e nei titoli di coda non è mai stato specificato che i contendenti provengono da scuole di recitazione e che, nella vita di tutti i giorni, non si sono mai incontrati. 

Questa mattina sulla pagina Facebook del programma numerosi spettatori hanno gridato alla scandalo per la clamorosa mistificazione messa in scena: nella causa in questione abbiamo assistito ad una vicenda sicuramente bizzarra sulla disforia di etnia, il transracialism

La causa vedeva una madre, Ester, che, appoggiando la decisione della figlia 16enne, ha portato davanti al giudice l’ex marito, Alberto, contrario alla trasformazione della figlia Sabrina che vuol cambiare il colore della pelle ed appartenere all’etnia africana. Secondo il padre la ragazza dovrebbe sottoporsi a ripetute sedute di psicoterapia. I militanti che, in America, intendono legittimare il discorso sulla transetnicità, integrano il postulato dei transgender: “Far prevalere l’ identità autopercepita su quella effettiva è giusto perfino senza operazione”

Le feroci accuse del pubblico di Forum 

Numerosi osservatori hanno sentenziato che la vicenda ricorda incredibilmente quella della modella Martina Big, che ha speso 50mila euro in chirurgia plastica per cambiare il colore della sua pelle e che, nel corso del tempo, si è sottoposta a numerosi interventi, il più evidente dei quali è stato la mastoplastica additiva. Di recente la donna è apparsa nuovamente in tv e ha raccontato la sua esperienza, facendo riferimento al fatto che ormai si sente una donna nera a tutti gli effetti e che è pronta a partorire bambini di colore. 

Durante la causa il padre è stato tacciato di razzismo perchè non vuole che la figlia si trasformi in nera, perchè non ha fatto il missionario in Africa come la madre di Sabrina e non ospita migranti sconosciuti in casa propria, perchè si oppone ad una follia palesemente arginabile con una appropriata cura. “Ma che caxxo di causa è….. perdonatemi, ma che messaggi stanno passando a Forum? Poi noi siamo razzisti… non sanno più cosa inventarsi per dire nero è bello” ha scritto qualcuno. Un altro spettatore ha osservato, raccogliendo il sentire di molti: “Non sapete più cosa inventarvi per parlare di Africa e di conseguenza di immigrazione. Ridicoli”.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Chiara Lanzini

Chiara Lanzini - Un tempo non sempre le cause erano discusse esclusivamente da attori: come dimenticare le liti di condominio ove i contendenti in dialetto, senza alcuna capacità scenica, si confrontavano rivolgendosi epiteti irripetibili. Adesso il programma è divenuto uno squallido teatrino talmente falso da irritare gli spettatori, oramai stanchi di esser presi in giro.

Lascia un tuo commento
Commenti
Beatrice Cinnirella
Beatrice Cinnirella

31 gennaio 2019 - 18:07:25

Che stronzata!

0
Rispondi