Iscriviti

Forum, giudice Foti sospeso: intercettato mentre parla con un avvocato arrestato di riciclaggio, soldi sporchi e pentiti

La procura di Catania ha intercettato l'avvocato Mariolino Leonardi, arrestato per bancarotta e riciclaggio, intento a discutere con Francesco Foti, il noto giudice arbitro del programma di Canale 5 "Forum".

Televisione
Pubblicato il 24 gennaio 2019, alle ore 16:28

Mi piace
9
0
Forum, giudice Foti sospeso: intercettato mentre parla con un avvocato arrestato di riciclaggio, soldi sporchi e pentiti

La procura di Catania ha intercettato l’avvocato Mariolino Leonardi, arrestato qualche giorno fa per bancarotta e riciclaggio, intento a discutere con Francesco Foti, il giudice arbitro di Forum. Le intercettazioni sono emerse grazie a Antonio Condorelli che le ha pubblicate su Livesicilia.it.

La Guardia di Finanza stava seguendo Leonardi a Roma: in un ristorante il medesimo si è incontrato con Foti. Il giudice di Forum ha chiesto all’amico avvocato informazioni su come costituire una società all’estero: Leonardi ha proposto di crearla in Croazia dove si possono concepire società anonime o con un codice fiscale croato. Foti ha apprezzato il suggerimento tanto che lo ha messo in contatto con un suo cliente che usa fare transazioni e falsi finanziamenti su fatturati di società francesi.

Foti, nelle intercettazioni della Guardia di Finanza, ha spiegato che il denaro viene dalla Francia: “La cosa importante è far sparire subito i soldi non appena questi vengono sbloccati”. Il popolare volto di Forum ha, altresì, osservato che la società francese prende contatti con una società che di fatto esiste, ma i cui soggetti protagonisti non sono quelli reali: “I personaggi si incontrano presso gli uffici romani del suo cliente dove la società truffata chiede un finanziamento che gli viene concesso ma chi concede il finanziamento vuole in garanzia un 10% depositato che si sbloccherà al momento che viene erogato il finanziamento”.

Nelle conversazioni si evince che il giudice di Forum è perfettamente consapevole della pericolosità degli affari proposti: Foti ha sottolineato che i costi di una operazione di questo tipo sono alti, visto che si tratta di un 648 bis, operazione di riciclaggio.

Il giudice arbitro è sceso nel dettaglio in merito alle cifre: “In genere le somme sono di un milione… i 100 milioni sono quelli che la banca che finanzia o si occupa del finanziamento… quindi si versano quei 100 milioni che devono restare vincolati sul conto dell’avvocato fin quando all’avvocato non viene comunicato che il finanziamento è stato erogato e che quindi quei 100milioni possono essere dati a chi gli ha fatto fare il finanziamento”. Foti ha fatto anche il nome di un suo cliente, tale “Costanzo” e ha parlato anche di pentiti, un certo ‘Brusca’. 

La produzione del programma ‘Forum’ ha deciso di prendere le distanze e lo stesso giudice ha confermato la decisione di Mediaset: “Mi hanno sospeso il contratto, giustamente dico io”. Foti si dice pronto a prendere contatti con la Procura di Catania, vuol essere essere interrogato e intende leggere per intero le intercettazioni, non solo quello che hanno ritenuto ed estrapolato.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Chiara Lanzini

Chiara Lanzini - Francesco Foti ha tutto il diritto di poter spiegare le intercettazioni, ma, non vi son dubbi che le discussioni intercorse con l'avvocato arrestato sono ambigue e dubbie. Il giudice arbitro ha una carriera di tutto rispetto, ha preso parte al processo Moro e ad altri processi concernenti la criminalità organizzata: aspettiamo ansiosi le sue delucidazioni in merito alla vicenda.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!