Iscriviti

Festival di Sanremo, tutto sulla 69°edizione: ospiti, date, conduttori e cantanti in gara

Sono tante le informazioni che iniziano a circolare sul Festival di Sanremo: le date, i presentatori del Festival e del Dopo Festival, gli ospiti, i cantanti in gara e le regole del concorso canoro.

Televisione
Pubblicato il 31 dicembre 2018, alle ore 12:16

Mi piace
21
8
Festival di Sanremo, tutto sulla 69°edizione: ospiti, date, conduttori e cantanti in gara

Il 69esimo Festival di Sanremo inizierà il 5 febbraio 2019 e durerà fino al 9 febbraio 2019. Il Festival di Sanremo rappresenta la più importante gara canora italiana e si svolgerà come al solito all’interno del teatro Ariston di SanRemo e verrà trasmessa in diretta su Rai 1 ed in Eurovisione.

Per il secondo anno consecutivo la direzione artistica è stata affidata Claudio Baglioni. Il cantante reduce del grande successo dell’anno scorso è stato di nuovo stato scelto come direttore artistico ed anche come presentatore. La più importante novità nel regolamento della gara è rappresentata dal fatto che non vi è più la distinzione tra Le Nuove Proposte e Sanremo Big come è avvenuto negli ultimi 35 anni. Infatti quest’anno si è svolta separatamente la trasmissione chiamata Sanremo Giovani. A Sanremo giovani hanno gareggiato una serie di cantanti emergenti, i due vincitori sono entrati a far parte direttamente della gara di Sanremo gareggiano alla pari dei 22 Big prescelti potendo quindi gareggieranno per la vittoria di Sanremo.

Sanremo andrà in onda da martedì 5 febbraio a sabato 9 febbraio si svolgeranno quindi cinque prime serate.

Il programma delle serate.

  1. Martedì 5 febbraio inizierà la gara al teatro Ariston dove gareggeranno tutti i 24 cantanti che eseguiranno per la prima volta il proprio brano
  2. Mercoledì 6 febbraio si potranno ascoltare per la seconda volta 12 delle 24 canzoni in gara
  3. Giovedì 7 febbraio si ascolteranno per la seconda volta le restanti 12 canzoni in gara
  4. Venerdì 8 Febbraio si svolgerà la serata evento dell’anno scorso in cui ogni artista duetterà con un ospite e canteranno il brano in gara rivisitato per l’occasione
  5. Sabato 9 febbraio si svolgerà la finale dove verranno più ascoltate tutte le 24 canzoni in gara e verrà eletto il vincitore della 69esima edizione del Festival della canzone italiana.

Anche quest’anno il direttore artistico ha deciso che nelle prime serate non ci sarà nessuna eliminazione per permettere alla gente di conoscere ed apprezzare tutte le canzoni in gara.

Il vincitore di Sanremo 2018 viene scelto attraverso quattro tipologie di giuria ossia quella demoscopica, quella degli esperti e quella dei giornalisti ed in più ci sarà il televoto del pubblico.

I presentatori e gli ospiti

Al momento è certa la presenza di Claudio Baglioni come presentatore oltre che come direttore artistico, ma non è ancora ufficializzata la coppia che sostituirà Michelle Hunziker e Pierfrancesco Favino. Dalle prime indiscrezioni sembra che ad affiancare Baglioni ci saranno Claudio Bisio e Virginia Raffaele.

Il dopofestival lo scorso anno era condotto da Edoardo Leo proprio dal palco del teatro di Sanremo non si sa ancora chi prenderà il suo posto.

Per quanto riguarda gli ospiti Claudio Baglioni ha confermato la sua decisione di lasciare fuori dal concorso canoro italiano gli ospiti stranieri, desidera che gli ospiti siano artisti italiani invidiati in tutto il mondo ma il nome di questi ospiti sono ancora mantenuti segreti.

I cantanti

Nell’ultima puntata di Sanremo giovani sono stati confermati ufficialmente i nomi dei 22 cantanti che affiancheranno i due vincitori di Sanremo Giovani nella gara al Festival di Sanremo. 

I cantanti sono Loredana Bertè, Il Volo, Ghemon, Paola Turci, Simone Cristicchi, Nek, Motta, Irama, Ultimo, Anna Tatangelo, Zen Circus, Nino D’Angelo, Livio Cori, Ex Otago, Patty Pravo con Briga, Boomdabash, Francesco Renga, Arisa, Achille Lauro, Daniele Silvestri, I Negrita, Enrico Nigiotti, Federica Carta con Shade, Einar e Mahmoud. 

Dall’elenco dei cantanti in gara è immerso il cambiamento di rotta del direttore artistico, ha deciso di accettare i cantanti provenienti dai reality show. Ne sono un esempio la partecipazione di Irama, Briga, Enrico Nigiotti e Federica Carta e Einar.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Daniela Marella

Daniela Marella - Finalmente Claudio Baglioni ha capito che è inutile ghettizzare i cantanti provenienti dai reality, amici e x-factor, anche perché rappresentano il punto di partenza per i cantanti di maggior successo del momento ne sono un esempio Alessandra Amoroso e Marco Mengoni. Molti dei cantanti in gara possono piacere sicuramente ad un pubblico giovanile ed anche ad un pubblico adulto ma Patty Pravo e Nino D'Angelo personalmente non li avrei fatti gareggiare. Spero solo che a sostituire Michelle Hunziker non ci sia Virginia Raffaele, sarebbe un grosso passo indietro.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!